Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

IscrizioniGareOnLine def

CalendarioRisultatieDispositivi defModuloCancellazionePistaModuloCancellazioneStrada

ModuloCancellazionePista staffetteRisultatiEsordientiRisultatiRagazzifRisultatiRagazziM RisultatiCadetteRisultatiCadetti

ATTIVITA'

RUBRICHE

MONDO RUNNERS

CORSI E SCUOLE DI ATLETICA

bracco2Scudetti 2015 a Riccardi (uomini) e Bracco (donne) sì, ma tanta altra Milano era impegnata, tra sabato 26 e domenica 27 settembre, a disputare una delle tante finali minori del Campionato di Società 2015. Nella lontana Matera ci si giocava uno dei due posti al sole nella Finale A Argento, dove era impegnata la Pro Sesto Atletica con entrambe le formazioni maschile e femminile (nella foto a destra, dalla pagina Facebook della società).

Vanno meglio i maschietti che arrivano al 3° posto con 67 punti, ma il Cus Palermo e la promozione in Oro sono lontani 19 punti. Vince l’Assindustria Sport Padova con 87 punti. Migliori prestazioni: 400: 3° Mattia Cella 48.63, 4° Riccardo Schiatti 49.06. Giavellotto: 5° Davide Bosani 60.28. 3000 siepi: 4° Maurizio Tavella 9:04.78. 4x100: 4° 42.22 (Comerci - Cella – Zappa - Bigoni). 400 hs: 1° Mustapha Crespi Tounkara 52.36, 4° Federico Cesati 54.35. Alto: 3° Marco Gelati 2.15. 800: 4° Matteo Viscardi 1:54.38. Peso: 3° Marco Govoni 16.55. 4x400: 2° 3:16.04 (Redaelli – Schiatti – Crespi Tounkara - Comerci).

La Pro Sesto in rosa è invece infarcita del super team Allieve e si piazza al 6° posto con 64 puntiIlaria Verderio si toglie la soddisfazione di battere Alice Mangione nei 400, la 4x400 segna la seconda vittoria nel campionato. Migliori prestazioni: 100 hs 3° Francesca Cavalli 14.89. 400 1° Ilaria Verderio 55.65. Alto: 5° Francesca Marchini 1.55. 3000 siepi: 5° Maddalena Prestipino 11:31.61. 400 hs: 2° Ilaria Verderio 59.97. 200: 2° Sofia Bonicalza 24.57. 4x400: 1° 3:50.65 (Gorno – Vederio – Grecchi - Bonicalza).

Finale ad alto tasso milanese quella che si è svolta a Genova, dove si sono sfidate le società della Finale B del raggruppamento Nord-Ovest. Quattro le società milanesi impegnate nelle gare maschili: CUS Pro Patria Milano  con 51 punti, Atletica Monza  con 37, NA Fanfulla Lodigiana  con 31, Team-A Lombardia 10° con 28. Su tutto da segnalare la sfida internazionale tra Mor Seck e Goran Nava in un 1500 metri, vinto dal senegalese, carico di agonismo.

Atleti andati a punteggio:

CUS Pro Patria: Daniele Raimondi 1° 400 48.05, Goran Nava 2° 1500 4:07.48, Zohair Zahir 2° 3000 siepi 9:42.07, Raphael Binner 4° 400 50.57, Luca Leone 4° 1500 4:09.91, Stefano Zaniboni 4° asta 4.10, Alessandro Pregnolato 5° 100 mt (11.08), Samuel Kontzialis 5° 400 hs 56.79, 4x100 3° 43.53

Atletica Monza: Mor Seck 1° 1500 4:06.60, Marco Minutiello 1° disco 44.36, Niccolò Casale 2° lungo 6.90, Stefano Culatina 4° disco 41.79, Francesco Colzani 5° asta 3.90, Umberto Tettamanzi 6° asta 3.90, Edoardo Carelli 6° 3000 siepi 10:32.81

Fanfulla: Gianluca Simionato 2° giavellotto 57.48, Edoardo Accetta 4° lungo 6.73, Marco Cefis 5° 400 50.93, Edoardo Melloni 5° 1500 4:10.87, Stefano Contini 7° giavellotto 51.19, Stefano Lamaro 8° 100 mt (11.42), Marco Zanella 400 hs 8° 59.38, 4x100 5° 44.22, 4x400 6° 3:28.22

Team-A: Alessandro Li Veli 1° salto in lungo 7.21, Gabriele Aquaro 3° 3000 siepi 9:54.82, 6° Luca Lazzini 400 hs 58.74, Nicholas Pascucci 6° giavellotto 51.38, Marco Mauri 8° lungo 6.40, 4x100 6° 44.30, 5° 4x400 3:27.81

Nella finale femminile genovese erano invece impegnate il CUS Pro Patria Milano 2° con 52 punti e il Team-A Lombardia 11° con 13 punti. Nomi importanti in gara, soprattutto quelli delle cussine Elisa CovaSydney GiampietroMargherita Crosta, tutte nazionali vincenti nella propria gara. Solo 8° invece Nicole Reina negli inediti 800 metri.

Atlete andate a punteggio:

CUS Pro Patria: Elisa Cova 1° 5000 17:42.86, Sydney Giampietro 1° peso 13.94, Margherita Crosta 1° marcia 25:48.64, Francesca Parolin 2° martello 48.59, Alessia Brambilla 4° 5000 18:31.17, Magadalena Greco 4° triplo 11.10, Sofia Cornalba 5° alto 1.53, Marta Guazzi 7° 200 26.25, Nicole Reina 8° 800 2:18.66, 4x400 7° 4:02.24

Team-A: Altea Calastri 4° alto 1.53 e 6° 100 hs 16.48, Ilaria Segattini 7° 100 hs 16.53

Nella finale B femminile del raggruppamento Nord-Est, svoltasi a Rovereto, si segnalano i due buoni piazzamenti della US Sangiorgese 5° con 35 punti, e dell’US Atletica Vedano 8° con 22. C'è da festeggiare per la Sangiorgese un bottino di ben 4 vittorie con la doppietta della tricolore del giavellotto Sara Jemai che, senza il suo attrezzo preferito, si ricorda di essere stata campionessa italiana under 23 di prove multiple e si regala due primi posti nel salto in alto con 1.63 e nel lancio del peso con 12.54. L’altra tricolore di scuola Carlo Giulioni, l’eptatleta Federica Palumbo, conquista i 100 hs con 14.71, mentre la specialista delle siepi Roberta Vignati domina i 5000 con 18:04.86. Alessandra Ponzelletti è 6° nel martello (37.55).

Per l’Atletica Vedano vanno a punti Simona Previtali, che vince il suo martello con 54.49 e chiude 4° nel peso con 10.21, la junior Alessia Beretta terza nel triplo con 11.87, l’allieva al primo anno Fabiola D’Antino 6° nei 5000 (19:46.19).riccardi2

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 14.00 alle 18.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 215 visitatori e nessun utente online