Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

crossxtuttiPaderno Dugnano, domenica 12 gennaio via al Cross per Tutti 2014. Chiuse giovedì le iscrizioni (ma sarà possibile farlo ancora domenica prima del via), le prime cifre parlano di circa 1500 partenti attesi al Centro Sportivo di via Serra per il 5^ Cross Città di Paderno Dugnano, organizzato dalla Euroatletica 2002 e valevole anche come prima prova del Gran Premio Lombardia.

Grazie alla collaborazione di TDS, la società di cronometraggio ufficiale della manifestazione, ci è stato possibile scorrere la lista degli iscritti alla partenza. Al netto di chi potrà togliersi o aggiungersi all'ultimo momento, vediamo quali sono i nomi più attesi per la vittoria numero uno del Cross per Tutti 2014.

Nella gara Assoluti-Promesse maschili il lotto dei partenti non è dei più pregiati, manca anche il trionfatore dell'anno passato, quel Mohammed El Ghanaoui (5 Cerchi Seregno) che non si fa vedere da diversi mesi. La parola ai prati per dirci chi sarà il migliore della categoria maggiore, a meno di clamorosi inserimenti dell'ultim'ora. Nella prova assoluta al femminile, che correrà insieme agli junior maschili, atteso duello tra la già vincitrice della passata edizione Martina Soliman (PBM Bovisio), la portacolori della Bracco Atletica Federica Cavenaghi e la vincitrice del 2013, la bresciana Lia Tavelli (Circolo Amatori Podisti), allora nella categoria TF di cui fu anche campionessa italiana a Monza. Quarta incomoda Chiara Rossi (Atl. Monza). Tra gli junior spicca il nome di Omar Guerniche (CS San Rocchino), già campione italiano di corsa su strada tra gli Allievi.

Nella prova che vedrà impegnate Junior F e gli Allievi, sfida a tre (se non se ne aggiungeranno altre) tra Valentina Duca, Martina Giangolini e Alessia Nardoni. Tra gli under 18 spiccano invece i nomi del campione italiano dei 1000 mt Cadetti Leonardo Cuzzolin (Atl. Meda), al debutto nella categoria, opposto a Yassine Fatmi (US Sangiorgese), il campione in carica, e alla sorpresa della stagione, il monzese Matteo Schiavone, vincitore al Massarescio. Tra le Allieve, in gara da sole, Alice Posenato (PBM Bovisio) guida una pattuglia di giovani tutte da scoprire.

Per il mondo Senior Master, che aprirà la giornata di gare, due prove al maschile e una al femminile. Per gli SM35-45 il lotto dei migliori potrebbe essere composto da Stefano Demuru, Gennaro Piermatteo, Oscar Balbiani, Driss Jezm, Willyam Iacoboni, Orazio Bottura. Nella categoria superiore SM50 e oltre proviamo a scommettere su Giuseppe Moretti, Luigi Campini, Remo Andreolli, Nunzio Davanzo, Massimo Martelli, Pietro Ferrari, Pasquale Razionale, Martino Palmieri, Giacomo Lia, Michele Colace, Fernando Rocca, Giuseppe Romeo, Giuseppe Ascone. Nella gara femminile SF35 e oltre, iscritte più di 400 atlete, si daranno battaglia Raffaella Preatoni, Giusy Verga, Elide Gusmeroli, Roberta Ghezzi, Nadia Guffanti, Concettina Arena.

I Cadetti al via saranno una settantina: sarà una prima importante per capire chi potrà ambire alla vittoria finale. Tra le Cadette invece la favorita Arianna Locatelli (Pol. Novate), quarta agli italiani di categoria nei 2000, dovrà tenere a bada Asja Mosconi (PBM Bovisio) e Vittoria Gavazzi (5 Cerchi Seregno) I partenti della gara Ragazzi superano quota cento. Davanti potrebbe esserci Matteo Santoni (5 Cerchi Seregno), fresco di bronzo al Campaccio e campione provinciale 2013, chiamato a saggiare il valore dei nuovi avversari della stagione. Nella gara Ragazze c'è attesa per scoprire chi potrà insidiare Susanna Marsigliani (Alt. Muggiò), dominatrice finora tra le Esordienti e domenica al debutto nella categoria superiore.

Nelle categorie Esordienti ci si aspetta una bella pattuglia di miniatleti con tanta voglia di correre. Più di 600 gli iscritti, vedremo in quanti si presenteranno alla partenza. Un paio di belle sfide potrebbero arrivare dalle gare degli Esordienti A 2003, con Valentina Di Noia (Atl. Muggiò) e Nicole Coppa (Euroatletica 2002) in quella femminile e con Matteo Daloiso (Casati Arcore) contro Matteo Bottura (Besanese) in quella maschile. Tutti giovani che già lo scorso anno vinsero prove al Cross per Tutti. Vedremo quali nomi nuovi scopriremo a Paderno Dugnano.

ha collaborato Ivan Ruffini

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 203 visitatori e nessun utente online