Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

crossxtutti

Sesta e ultima tappa in grande spolvero quella andata in scena oggi al Parco Nord a Cinisello Balsamo per il 4^ Cross "Corri per un sorriso": un finale degno di nota e molto partecipato per il Cross per Tutti 2014 che ha visto anche la presenza della professoressa Grazia Maria Vanni nella duplice veste di Responsabile dell'Atletica Cernusco e Presidente FIDAL Regione Lombardia. E, finalmente, dopo le precedenti edizioni caratterizzate dalla neve, anche il sole accompagna la giornata odierna dedicata alla corsa campestre, che ha visto al traguardo 1155 atleti.

Per l'ultima volta sono gli MM a dare il via alle competizioni; prima i più grandicelli, e poi i più giovani di categoria. Procedendo in ordine anagrafico, è Fabrizio Sutti/GS Valgerola Ciapparelli a trionfare tra gli SM35: 19'58" il suo tempo finale che lo porta sul gradino più alto del podio seguito da Fabrizio Rosson/Atletica Cinisello (20'56") e Marco Moroni/Pro Patria ARC Busto Arsizio (21'20").
Gerardo Milo/PBM Bovisio Masciago si impone tra gli SM40 in 20'57"; dietro di lui, Andrea Carimati/Marathon Club Seveso (21'03") e Matteo Sironi/Atletica Monza (21'42"). Solo venti secondi corrono tra il primo e il terzo classificato degli atleti con cinque anni in più: è Gerardo Pisano/EuroAtletica 2002 a vincere tra gli SM45, superando Emanuele Forte/Atl San Marco US Acli e Giuseppe Moschetti/Ondaverede Athletic Team - 21'29", 21'47", 21'49" i rispettivi tempi.
Un tripudio di applausi accoglie all'arrivo Paolo Donati/Ondaverde Athletic Team: è lui il primo di giornata a tagliare il traguardo e ad aggiudicarsi l'oro nella divisione SM50 in 20'35"; 20'58" il tempo dello secondo classificato, Massimo Martelli/Athelticrals2, e 21'32" quello di Michelangelo Morlacchi/Runners Bergamo.
Uno strepitoso Pasquale Razionale/Azzurra Garbagnate ha invece la meglio in volata su Zeffiro Pesce/GS Marathon Max - 22'21" contro 22'22"; gradino più basso del podio per Martino Palmieri/EuroAtletica 2002 (22'43"). 
Tra gli SM60 detta legge Umberto Cambiago/GSA Brugherio che chiude in 23'26" davanti a Luigi Campini/GS CSI Morbegno (23'33") e a Giuseppe Moretti/Azzurra Garbagnate 23'42".
Più distesa la classifica degli SM65, tra i quali il gradino più alto del podio viene facilmente agguantato da Andrea Nozza/GS Avis Treviglio; seconda piazza invece a favore di Luciano Faraguna/ASD Atl Capua; bronzo per Michele Colace/PBM Bovisio Masciago.
È un runner della società padrone di casa, l'Atletica Cinisello, ad aggiudicarsi la categoria SM70: complimenti a Nunzio Davanzo che termina la propria prestazione in 28'16", distanziando Giampaolo Gerbaz/Road Runners Club Milano (32'16") e Luigi Guastamacchia/La Michetta (34'23").
Strepitosi i giovanotti SM75: bravissimi Remo Andreolli/Atletica Cinisello, primo in 27'28"; Oscar Iacoboni/EuroAtletica 2002, secondo in 31'07"; Pietro Ferrari/Road Runners Club Milano, terzo in 34'15".
 
È Paola Felletti/Road Runners Club Milano la Master rosa più veloce: prima al traguardo in 14'59", si aggiudica la prova tra le SF40 distanziando un'agguerrita Valentina Pelosi/EuroAtletica2002 (15'14") e la tenace Francesca Colombo/Atl Virtus Senago (16'49").
Cinzia Lischetti/GS Marathon Max domina tra le SF35 lasciandosi alle spalle Patrizia  Fiorentini/Road Runners Club Milano e Sara Cesana/EuroAtletica 2002 - quest'ultima è una dei quattro moschettieri del nostro contest corsa.
Sono invece i colori della PBM Bovisio Masciago a sventolare alti sul podio delle SF45: sensazionale Roberta Ghezzi che chiude con un minuto e mezzo sulla seconda classificata, Veronica Cesaretti/Atletica Monza (15'57" contro 17'31"); terzo gradino per Concettina Arena/Pol Novate - 17'49".
È un fenomeno anche Elena Giovanna Fustella/Atl Lecco Colombo costruzioni, che non lascia scampo alle avversarie di categoria: 15'41" il suo crono; a distanza, Paola Cagliani/Atleticrals2 (17'18") e Laura Canuto/EuroAtletica 2002 (19'16").
È un testa a testa fino all'ultimo giro quello tra Gianna Rigamonti/ASD Marciacaratesi e Patrizia Cortellezzi/PBM Bovisio Masciago: alla fine, la spunta Gianna tra le SF55 in 17'12"; 17'40" il tempo di Patrizia - terzetto completato da Elide Gusmeroli/GS CSI Morbegno, 18'14".
Lidia Ravera/Circolo Amatori Podisti e Michelina Pistillo/Atl Ambrosiana sono le due ragazze della divisione SF60: 17'29" il tempo finale per Lidia, 25'59" invece per Michelina.
Gioca in casa e si (e ci) regala l'ennesima vittoria Osanna Rastelli/AtleticaCinisello: 20'05" il tempo della sua prestazione tra le SF65; la segue a ruota Lucia Firinu/Road Runners Club Milano (20'36"); più lontana, Gabriella Bancora/GP Avis Castelraimondo (22'51"). Indescrivibile la grinta di Maria Pia Riboldi, SF70, che chiude in 24'16".

Entrano sul prato i piccoli, ed è l'occasione per scambiare due parole con la presidente Grazia Vanni che, ci conferma, "torno sempre con piacere qui a Parco Nord, spesso teatro di campestri con le scuole; e vedere oggi bambini e adulti, grandi e piccini è una delizia per gli occhi e un trionfo dell'atletica, segno che il Cross per Tutti ha centrato il bersaglio."E sono affascinati dagli esordienti anche LaRos e Gianni, le due voci squillanti che anche oggi hanno allietato la tappa del Cross per Tutti 2014: anche loro fanno una gara, quella a chi riesce a far parlare il maggior numero dei piccoli atleti in erba.

Tra le piccole delle Esordienti A, torna a vincere per le nate 2004 Valentina Germani (AtletiCralS2), già prima nella prova più prestigiosa, quella della Cinque Mulini di San Vittore Olona. Alle sue spalle Andrea Hapau (Atletica Punto It) e Alice Guercilena (Atl. Abbiategrasso). Nell'annata 2003 continua il predominio di Valentina Di Noia (Atl. Muggiò), che chiude 3 a 2 il conto delle vittorie con Nicole Coppa (Euroatletica 2002), seconda, e terza è Rebecca Biadati (Atl. Cernusco). Al maschile, tra gli Esordienti A del 2004 chiude con la quinta vittoria Alessandro Manzoli (Atletica Punto It) davanti a Daniele Frezzato (Atl. Cinisello) e  Fabio Massa (Atletica Team Brianza Lissone). Tra i nati del 2003 tris per Davide Locatelli (Atletica Punto It), davanti a Matteo Daloiso (US Casati Arcore) e Andrea Banfi (Atletica Punto It).

Susanna Marsigliani/Atl Muggió è la più veloce tra le Ragazze: 03'25" il suo tempo, quel che serve per seminare Erika Biroli/Atletica Cinisello (03'32") e Carlotta Sanna/EuroAtletica 2002 (03'34").
Tra i maschietti di pari età, s'invola verso il traguardo Luca Aliprandi/Atl Sovico: 03'15" il suo crono. Dietro di lui, doppietta per la 5 Cerchi Seregno: Matteo Santoni e Mirko Santambrogio, secondo e terzo rispettivamente in 03'17" e 03'19" 
Arrivano poi le Cadette tra le quali spicca Chiara Manzoli/Scuola Sportiva Atl Punto IT (07'45"), che con un guizzo nel finale si impone su Vittoria Gavazzi/5 Cerchi Seregno (07'53") ed Elisabetta Roscalla/CUS Pro Patria Milano (07'54").

Ed è del CUS Pro Patria Milano il primo tra i Cadetti: 06'36" il tempo per Marco Pastore, bravissimo nel battere allo sprint i compagni di gara: i primi tre classificati sono infatti racchiusi in tre soli secondi - Matteo Bellea/Sez Atl Oratorio Cornaredo (06'37") ed Edoardo Nizzi/Atl Riccardi Milano (06'38").

Sempre il CUS Pro Patria Milano piazza due atlete sui gradini più bassi del podio nella categoria Allieve: Chiara Mazzetto, seconda in 16'13", e Sofia Di Martino, terza in 16'33"; vince la prova Elena Morgillo/Azzurra Garbagnate, in 15'47", capace di un ultimo giro in rimonta che le ha permesso di superare le atlete della squadra milanese.

Gabriele Aquaro/Team-A Lombardia è il migliore tra gli Allievi: cinque secondi per spuntarla su Mirko Crespiatico/N Atl Fanfulla Lodigiana - 17'00" contro 17'05"; terza piazza per Matteo Renda/USS Vittore Olona 1906 in 17'26". 

Grandi attese per Alessia Zecca: la rappresentante della GS Valgerola Ciapparelli non delude le aspettative e trionfa senza problemi nella categoria Juniores in 18'56". Staccata, alle sue spalle, Francesca Invernizzi/Sez Atl Oratorio Cornaredo, in 21'13".

Alessandro Perego/Pol Besanese è il leader indiscusso tra gli Juniores: 24'47" il suo crono. Medaglia d'argento per Daniele Menghi/GS Valgerola Ciapparelli (25'22"), e bronzo per Riccardo Arienti/Friesian Team (26'20").

È Melania Croce/USS Vittore Olona 1906 a primeggiare tra le Promesse: l'atleta ferma il cronometro a 27'14" e si impone su Federica Cavenaghi/Bracco Atletica, seconda in 28'33".

Valerio Patanè/CUS Pro Patria Milano è il migliore tra le PM - oltre che secondo assoluto al traguardo nell'ultima gara.In 33'28" finisce la gara davanti a due rappresentanti dell'Atletica Cinisello: Andrea Bellandi (36'01") e Alessandro Vercesi (38'03").

Silvia Radaelli/Atl Cesano Maderno è la migliore tra le SF in 26'50". Completano il terzetto vincente Lia Tavelli/Circolo Amatori Podisti (27'35") e Alessia Brambilla/CUS Pro Patria Milano (27'47").

È una passeggiata la gara per Alessandro Turroni/CUS Pro Patria Milano - 32'59". Il forte atleta fa una gara completamentein solitaria vincendo con quasi un minuto sul secondo classificato, Fausto Gavazzi/Atl Presezzo; terzo, Gianluca Volpi/GS Valgerola Ciapparelli in 34'01".

ha collaborato Chiara Franzetti/Ufficio Stampa Cross per tutti

I risultati completi di tutte le gare sono sul sito di TDS

Le gallery fotografiche sono disponibili sul sito Podisti.net

Le tappe del Cross per Tutti 2014 sono terminate. Ora non resta che la premiazione finale in programma sabato 15 marzo a Cesano Maderno, alle ore 15.00, presso il teatro Excelsior.

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 362 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

April 2020
Mo Tu We Th Fr Sa Su
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3