atleti radunoMonzaUna bella serata a parlar di marcia con il top del top che il nostro paese ci offra. Questo il clima respirato ieri sera, martedì 26 aprile, al Centro Federale di allenamento di Monza, all'interno del Parco della città. Ben 11 gli azzurri e le azzurre presenti in sala e che saranno impegnati il 7 e 8 maggio a Roma per il Campionato del mondo di marcia a squadre:Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre), Valentina Trapletti (Bracco Atletica), Sibilla Di Vincenzo (Bracco Atletica), Nicole Colombi (Atletica Brescia), Maria Vittoria Becchetti (Studentesca CaRiRi), Matteo Giupponi (Carabinieri), Francesco Fortunato (Fiamme Gialle), Massimo Stano (Fiamme Oro), Vito Minei (Fiamme Oro), Federico Tontodonati (Aeronautica), Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96). Nella foto sopra.

Si è parlato di marcia, moderati da Silvio Omodeo, con il dt Massimo Magnagni, l'advisor Antonio Latorre, il campionissimo Maurizio Damilano, l'olimpionico e ora allenatore Gianni Perricelli e, in rappresentanza degli atleti, Eleonora Giorgi e Matteo Giupponi. Folto pubblico  di tecnici e appassionati hanno riempito la sala della Cascina San Fedele, quartier generale del Centro federale. Per la Federazione erano presenti il Consigliere nazionale Oscar Campari, quello regionale Gianfranco Lucchi e la presidente di Fidal Milano Sabrina Fraccaroli. Il professor Sergio Giuntini, storico dello sport, ha introdotto la serata con una breve ed erudita disquisizione sul gesto della marcia nella storia e nella cultura dell'ultimo secolo, senza tralasciare un ricordo per Carlo Monti, il decano degli atleti italiani e dei giornalisti, recentemente scomparso.

Spazio quindi alle discussioni tecniche, con il dt Magnani soddisfatto dei lavori svolti in allenamento e con molti dati raccolti e da analizzare: da Monza è uscito "il materiale" per poter preparare le squadre che marceranno a Roma nelle 20 e nella 50 km. Le formazioni finali arriveranno nel fine settimana. Anche Magnani ha confermato come le gare romane saranno il fiore all'occhiello per lanciare la candidatura olimpica di Roma 2024. L'advisor Antonio Latorre ha sottolineato come questa "monzese" sia una delle squadre più giovani del campionato: è in corso un ricambio generazionale. Scelta obbligata perché il panorama mondiale della specialità si è allargato e di molto, soprattutto nel Sudamerica. Previsoni per i nostri colori? Molto dipenderà dal meteo, soprattutto nella 50 km: se ci sarà caldo le aspettative azzurre sono piuttosto alte. Nella 20 km invece, sono attesi alcuni piazzamenti tra le prime dieci nelle donne, mentre negli uomini sarà soprattutto l'occasione per una grande esperienza per molti giovani marciatori.

Il Campione olimpico Maurizio Damilano ha poi spronato gli atleti ricordando come l'Italia vinse la prima edizione della Coppa del Mondo, nella nuova denominazione. L'augurio è stato quello di poter replicare quell'impresa oggi che, per la prima volta, la manifestazione si chiama Campionato del Mondo a squadre.

La serata è stata trasmessa in diretta streaming con la produzione di Telestudio8 e Affari&Sport. La replica integrale dell'incontro è ora disponibile al link: https://youtu.be/zWdtrYzF5Iw

Sulla nostra pagina Facebook c'è la fotogallery della serata: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.626028887546044.1073741859.188791837936420&type=3

Il programma gare di Roma 2016:

sabato 7 maggio

ore 9:30

10 km junior donne

ore 10:35

10 km junior uomini

ore 16:00

Cerimonia di apertura

ore 16:30

20 km uomini

ore 18:15

20 km donne

domenica 8 maggio

ore 9:00

50 km

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

3Atletika

FOTOGALLERY

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

 

Fidal Comitato Provinciale Milano

Viale Repubblica Cisalpina, 1
Arena Civica “G. Brera
20154 MILANO
Tel. 02.33605803, Fax.02.34535111
Mail cp.milano@fidal.it

P.IVA 01384571004
C.F. 05289680588

Usiamo i cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.