Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

Venerdì 15 marzo Cesano Maderno ospiterà la tradizionale festa finale del Cross per Tutti. Sul palco del Cineteatro Excelsior sfileranno i campioni di questa ottava edizione del circuito, edizione che ha regalato il nuovo record di partecipanti totali (10.781), di partecipanti in una sola gara (2011 a Paderno Dugnano) e della media dei partecipanti (1797). Tutto questo grazie alla presenza di 200 società. Per festeggiare gli atleti e le società vincitrici delle varie classifiche di categoria ci sarà l'ex mezzofondista Gennaro Di Napoli, campione mondiale indoor e attuale primatista italiano dei 1500 metri.

Sul palco di Cesano Maderno saliranno i primi tre classificati di ogni categoria Assoluta, Master e Giovanile (no Esordienti), mentre per le società gli applausi saranno per le prime tre classificate del settore assoluto, le prime sei del giovanile e le migliori dieci dei master.

Tra i senior si è riconfermato campione Luca Civati (Team-A Lombardia), al suo terzo successo nella classifica finale. L'ingegnere monzese, 30 anni, ha vinto nettamente su Enea Cassani (Atl. Vittuone 99), sempre ben piazzato nelle sei gare disputate. Passa invece dal terzo posto dell'anno scorso al successo Rocio Bermejo Blaya, 29 anni, triatleta spagnola che vive in Italia da 5 anni, portacolori del Friesian Team: per lei anche una vittoria di categoria nella gara di Canegrate.

Tra le Promesse doppietta per la US Milanese, che coglie il successo con Davide Dolente e Giorgia Mattioli. Sfugge invece al Team-A Lombardia la doppietta tra gli junior. Vittoria netta per Luca Sironi, già campione tra gli allievi due anni fa, mentre Matilde Confalonieri (Vis Nova Giussano) supera Daniela Mondonico proprio nell'ultima gara, chiudendo a pari punti.

Tra gli Allievi c'è il netto successo di Marco Zanzottera (US Sangiorgese), imbattuto nelle sue cinque gare, mentre Sara Gandolfi (Atletica Gisa) vince ampiamente la classifica femminile. Piuttosto stretta la classifica Cadetti, con il successo di Federico Luigi Incontri (Polisportiva Novate), mentre tra le Cadette è netta la supremazia di Emma Gatti (Atletica Gessate), già vincitrice l'anno scorso tra le Ragazze.

Prima edizione con le categorie Ragazzi/e suddivise per anno di nascita. Vincono Mattia De Rocchi (Atletica Muggiò) e Sofia Sidenius (Atleticrals2-Teatro alla Scala) nei 2006, mentre la coppia dell'Euroatletica 2002 con Alessandro Zanghi e Giorgia Franzolini vincono nei 2007.

Cinque campioni si confermano nelle categorie Master: Antonio Basilico (Friesian Team - M45), Roberta Ghezzi (PBM Bovisio - F50), Giusy Verga (Euroatletica 2002 - F55), Aldo Borghesi (Road Runners Club Milano - M75) e Remo Andreolli (Atletica Cinisello - M80).

Nelle classifiche di società, resta ancora imbattibile l'Euroatletica 2002 di Paderno Dugnano, nuovamente vincente tra i Giovani e tra i Master. Tra i Giovani seconda e terza finiscono l'Athletic Club Villasanta e la PBM Bovisio, tra i Master ci sono l'Ondaverde e la Virtus Senago. La classifica degli Assoluti vede invece il CUS Pro Patria Milano superare i campioni uscenti del Team-A Lombardia, andandosi a prendere una vittoria che gli era sfuggita per un solo punto nell'edizione del 2014. Terzo posto per il Team Brianza Lissone.


crossxtutti2017 prem 

 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 14.00 alle 18.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 149 visitatori e nessun utente online