Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

doha2019Mancano poche ore al via dei Campionati Mondiali di Atletica Leggera, in programma da domani venerdì 27 settembre a Doha, in Qatar. Con la grande incognita del caldo che potrebbe essere l'avversario in più per tutti, anche la pattuglia milanese si appresta a scendere in pista.

Domani pomeriggio, venerdì, alle ore 17.05 ora italiana, tocca proprio a Filippo Tortu (Fiamme Gialle) catalizzare subito l'attenzione di tutti per le batterie dei 100 metri. L'eventuale semifinale è in programma sabato alle 17.45.

Nella notte di venerdì, a partire dalle 23, si svolgerà una maratona dalle condizioni meteo proibitive. Vedremo se saprà approfittarne Giovanna Epis (Carabinieri), veneziana che però ha trovato a Milano, sotto la guida di Giorgio Rondelli, il salto di qualità che l'ha portata a prendere il via alla maratona iridata.

Sempre sabato 28 settembre è atteso in pista il primo impegno di Vladimir Aceti (Fiamme Gialle), impegnato nelle batterie di qualificazione della staffetta 4x400 mista. Nel gruppo dei 400isti c'è anche il lodigiano, di nascita e formazione, Edoardo Scotti (Carabinieri), campione europeo junior. Per la parte femminile, potrebbe scendere in pista anche l'italo americana Giancarla Trevisan (Bracco Atletica), che da Milano è partita per conquistarsi un meritato posto nella nazionale italiana. In caso di finale, il nuovo impegno per i velocisti sarebbe domenica 29 alle 21.35.

Nella notte di sabato poi, massima attenzione alla 50 km di marcia femminile. In gara la milanese Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre), una tra le favorite per un posto sul podio.

Domenica 29 è ancora la marcia a catalizzare la nostra attenzione: dalle 22.30 via alla marcia femminile dei 20 km, con al via la milanese Valentina Trapletti (Esercito).

Lunedì 30 da seguire le batterie dei 110 hs (ore 19.05) con Lorenzo Perini (Aeronautica), che ormai da vari anni divide le sue giornate tra Milano e la Brianza, dove vive e si allena sotto la guida del monzese Giorgio Ripamonti.

Martedì 1 ottobre impegno ancora negli ostacoli, ma sul giro di pista, per l'altra monzese di adozione Linda Olivieri (Fiamme Oro). Le batterie sono in programma dalle 16.30.

Venerdì 4 ottobre ritorno in pista di Filippo Tortu per la batteria della staffetta 4x100. Nel gruppo dei velocisti c'è anche l'ex portacolori della Riccardi Federico Cattaneo (Aeronautica): dovremo attendere ancora qualche giorno per la definizione della formazione in gara. La finale è in programma invece sabato 5 alle 21.15. Sabato sarà giornata di qualificazione anche per le staffette 4x400 maschile e femminile. Vedremo se ritroveremo in pista i nostri Aceti, Scotti (19.25) e Trevisan (18.55).

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 194 visitatori e nessun utente online