Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Stampa
Visite: 1141

cross neutraIn rampa di lancio ormai la stagione tra i campi 2020. Lunedì 6 gennaio appuntamento con la storia della corsa campestre, con il 63° Campaccio Cross Country di San Giorgio su Legnano (Mi) quarta tappa del World Athletics Cross Country Permit. Anche quest'anno gli organizzatori della US Sangiorgese e il direttore tecnico Marcello Magnani sono riusciti ad allestire un cast di grandissimo livello per le gare internazionali ospitate nel centro sportivo "Angelo Alberti" (via del Campaccio). 

Nella gara maschile, rivincita tra i protagonisti del podio dell'ultimo Campionato Europeo di cross di Lisbona. Ai nastri di partenza ci saranno il campione in carica Robel Fsiha, 23enne svedese di origini eritree; il secondo classificato Aras Kaya, turco di origine keniana è già re dei prati d'Europa nel 2016; l'italiano Yeman Crippa, bronzo sui prati lusitani e primatista italiano dei 10mila metri.

Annunciati in gara anche gli etiopi Lemecha Girma (2000) d’argento nei 3000 siepi ai mondiali di Doha, Mogos Tuemay (27’23”49 nei 10mila a Hengelo 2019) ed il giovanissimo (20 gennaio 2002) Tadese Worku argento junior ai mondiali di cross. Attenzione al keniano Robert Keter, primatista mondiale dei 5km su strada con 13’22”. Per l’Italia in gara Yohannes Chiappinelli, Michele FontanaCesare MaestriFrancesco PuppiXavier Chevrier.

Nella gara femminile, ancora sfida tra atlete degli altopiani. Per il Kenia ci saranno Margaret Chelimo Kipkemboi, fresca vincitrice della della BoClassic di Bolzano, ma soprattutto argento mondiale 5000 metri di Doha; Eva Cherono, 8^ ai mondiali di cross 2019; Gloriah Kite, forte di 8’29”91 sui 3000m e 14’49”22 sui 5000 metri. L'Etiopia risponderà con Fotyen Hailu Tesfay 11^ ai mondiali di cross 2019 e Alemitu Tariku, argento mondiale juniores di cross. Per l'Italia presente la capitana Valeria Roffino, la martoneta numero uno Sara Dossena, l'astro nascente NAdia Battocletti, due volte regina europea del cross junior, poi Silvia Oggioni (Pro Sesto), Chiara Spagnoli, Martina Merlo, Ludovica Cavalli, Giulia Viola e l'oro mondiale jnuniores di corsa in montagna Angela Mattevi.

Iscrizioni aperte per tutte le categorie come da istruzioni sul sito www.campaccio.it

L'organizzazione suggerisce agli atleti Seniores Maschili (23-34 anni) con accrediti superiori a 38’00” sui 10’000m/10km o con prestazioni di valore comparabile di disputare la competizione regionale in programma sui km 6 alle ore 9.15.

Le ISCRIZIONI per tutte le categorie dovranno pervenire alla società organizzatrice entro e non oltre il giorno 04 gennaio 2020 alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando: nome, cognome, società numero tessera Fidal, anno di nascita e codice società.

PROGRAMMA ORARIO

Ore 09:15 partenza gara Master SM 35-40 + SENIORES MASCHILI (23-34 ANNI*) + RUNCARD di pari età (20-44)

Ore 10:00 partenza gara Master SM 45-50 + RUNCARD di pari età (45-54)

Ore 10:35  partenza gara Master SF e Master SM 55 ed oltre + RUNCARD F e di pari età M (+55)

Ore 11.20 partenza gara Ragazze

A seguire: Ragazzi-Cadette-Cadetti-Esordienti F-Esordienti M (gare suddivise per categoria e non per anno di nascita)

L’orario della manifestazione sarà il seguente (passibile di modifica per esigenze televisive):

Ore 12:45 gara Allieve

Ore 13:15 gara Allievi (Memorial Sergio Meraviglia)

Ore 13:40 gara Juniores, Promesse e Seniores Femminile

Ore 14:13 gara Promesse e Seniores Maschile

Ore 15:10 gara Juniores Maschile

Dopo il Campaccio internazionale, spazio al circuito del Cross per Tutti, che non sarà internazionale ma riesce a coinvolgere fino a 2mila atleti per gara. Sei gare in programma da domenica 12 gennaio a Cesano Maderno, conclusione a Paderno Dugnano l'1 marzo. Campionati regionali e provinciali giovanili in pragramma, ma la grande novità dell'edizione è quella che riguarda le iscrizioni.

Tutto il sistema di gestione gare avverrà tramite il consueto servizio Sigma della Federazione di Atletica. Iscrizioni attraverso il portale tessonline.fidal.it, lo stesso usato per l'attività su pista. La novità quindi, è che non ci sono novità per tutti i tesserati Fidal.

DAVI.VIGA.