Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

filippo solibello

E' possibile rilanciare lo sport a Milano, stando seduti sul divano? Sì, se su quel divano c'è Filippo Solibello. La celebre voce di Rai Radio2, anima e corpo della trasmissione "Caterpillar AM", ha dato vita a una iniziativa benefica che si chiama "Milano torna in campo". Obiettivo: raccogliere fondi per acquistare materiale da regalare ai centri sportivi della città.

Non c'è che dire, una bella idea per fare qualcosa di concreto per lo sport che verosimilmente, alla sua ripresa a settembre, dovrà fare i conti anche con i difficili bilanci delle società sportive e delle famiglie.

L’obiettivo è quello di recuperare fondi per acquistare materiale sportivo da destinare alla ripartenza dello sport di base nella città di Milano, con una particolare sostegno a 100 famiglie in difficoltà economica con bambini.

Alla base c'è l'idea di vendere delle "speciali" fotografie dei luoghi dello sport meneghino.

"Durante la quarantena, tornato a casa dopo il lavoro in radio, passavo il tempo seduto in casa a guardare fuori - ha raccontato lo speaker - Stremato da ore sul divano, mi sono comprato un drone e ho iniziato a fare foto dall'alto". A due passi da casa sua c'è il Campo Giuriati: ecco allora "scattare" l'idea.

I luoghi sportivi ritratti sono una ventina, dal Velodromo del Parco Nord alla Bocciofila di via Morgagni. Per l'atletica i protagonisti sono il XXV Aprile (foto sotto) e il Giuriati.

Parte subito il circolo virtuoso e nell'iniziativa entra la "Fondazione Mediolanum onlus" con la sua "Rete del dono": questa è la piattaforma attraverso cui comprare le fotografie realizzate e raccogliere il denaro. La Fondazione si è impegnata a raddoppiare la cifra proveniente dalle foto. L'obiettivo è raggiungere 10mila euro.

C'è anche la Fondazione Laureus - Sport for good, che si è impegnata a garantire un numero di visite mediche per quelle famiglie in difficoltà economiche.

Ecco anche la partnership con Mediolanum Flowe, un nuovo prodotto per i pagamenti elettronici di cui saranno omaggiati i presidenti delle società protagoniste dei centri sportivi milanesi.

Insomma, le occasioni per far crescere questo tesoretto continuano ad aumentare, a beneficio degli sportivi. Palloni, palline e attrezzature varie saranno acquistate e poi a settembre, in un'unica giornata, una gioiosa macchina sportiva farà il giro dei campi distribuendo quanto sarà stata acquistato. Un evento a cui non bisognerà mancare!

Non resta allora che andare sulla pagina della Rete del dono, fare la propria donazione e poi attendere le indicazioni per scegliere e ricevere la propria foto. C'è tempo fino ai primi giorni di settembre, ma prima si raccoglie e prima si potrà comprare il materiale sportivo.

Non possiamo non raccontare che Filippo Solibello (classe 1972) vada fiero del suo passato di "medio" atleta della gloriosa SNAM di San Donato Milanese, cresciuto sulla pista del Saini in compagnia di una grande ex della velocità italiana, Alessandro Orlandi, tricolore dei 60 indoor e membro della staffetta azzurra. Un motivo in più per aderire a questa importante iniziativa.

Filippo Solibello 25Aprile 

DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

 

 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 147 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

August 2020
Mo Tu We Th Fr Sa Su
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6