Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

xxv aprile pista

Sarà un meeting tutto rosa, l’ottava edizione del Trofeo Bracco che avrà svolgimento sabato 25 luglio a Milano ed inserito nel programma de “I talenti delle donne” promosso dal Comune di Milano e che annovera il patrocinio dell’Assessorato allo Sport di Regione Lombardia.

In attesa che la pista dell’Arena riapra i battenti con il nuovo manto, dopo una chiusura di circa un anno, sarà lo storico XXV Aprile, culla di tanti campioni, ad ospitare atlete provenienti da tutt’Italia con inizio gare alle ore 17.00.

Nella velocità riflettori sulla campionessa europea junior, Vittoria Fontana, che sarà al via nei 200 metri opposta ad Annalisa Spadotto Scott (terza ai campionati assoluti lo scorso anno nei 100 m.), a Gaia Pedreschi ed alla bergamasca Marta Milani. Nei 400 metri a via due azzurre della staffetta del miglio, l’ostacolista Ayomide Folorunso che dovrà vedersela con Serena Troiani.

Di grande interesse il mezzofondo. Negli 800 metri sono infatti annunciate Eleonora Vandi, Elena Bellò, Yus Santiusti e Stefania Biscuola; mentre nei 1500 arriveranno dall’allenamento in altura, in corso al Sestriere, Martina Merlo e Ludovica Cavalli in una gara che vedrà impegnata anche l’azzurrina Sophia Favalli unitamente a Nicole Reina, Silvia Oggioni e  Christine Santi con obbiettivo un riscontro tecnico di valore assoluto.

Nella pedana del salto in alto attenzione particolare per Teresa Maria Rossi che pochi giorni or sono ha scavalcato l’asticella posta a m. 1,87 mentre nell’asta la campionessa italiana junior indoor Monica Aldrighetti (nella foto) è attesa a confermare i progressi dell’inverno dove ha portato il personale a m. 4,15 misura che la colloca al decimo posto nelle graduatorie mondiale di categoria. Riflettori anche sulla gara di salto in lungo con la presenza della svizzera Irene Pusterla che vanta un personale di m. 6,84 opposta a Chiara Proverbio, Veronica Crida ed alla rientrante, dopo un lungo infortunio, Martina Lorenzetto.

Nel giavellotto sarà in pedana Luisa Sinigaglia, fresca di laurea in Ingegneria Chimica e dei materiali, capolista stagionale  con m. 58,41 opposta alla rientrante Ilaria Casarotto atleta di gran talento.

fonte: comunicato degli organizzatori

 

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 491 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

August 2020
Mo Tu We Th Fr Sa Su
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6