Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

sonia malavisi InstagramSonia Malavisi (Fiamme Gialle) supera quota... 160mila! Non stiamo ovviamente parlando di salto con l'asta né di metri, ma di follower su Instagram. A due mesi esatti dalla nostra inchiesta sulla popolarità social delle atlete italiane, si registra un incredibile cambio al vertice.

In cima alla classifica delle più seguite non c'è più Gaia Sabbatini (Fiamme Azzurre), che sembrava irraggiungibile, ma c'è l'astista romana. Nella giornata di venerdì 11 settembre la Malavisi ha infatti messo la freccia e, a quota 153mila follower, ha superato l'ex numero uno. A oggi Sonia ha raggiunto quota 161mila, staccando la Sabbatini che è arrivata a 153mila.

Al di là della frivolezza della notizia (lo riconosciamo), c'è comunque la sorpresa della crescita di Sonia Malavisi, che compirà 26 anni il prossimo 31 ottobre. L'olimpica di Rio 2016 a metà luglio contava "solamente" 65 mila fan. Come è stato possibile tutto questo? Magie della rete, certo, ma sicuramente non c'è alcuna casualità. Analizzando l'andamento della crescita del suo profilo (tramite il sito specializzato Ninjalitics), si nota che esattamente a partire dall'1 agosto il suo pubblico ha iniziato a crescere in maniera esponenziale.

Da 75k a 100k in tre giorni, un mese dopo ecco il traguardo dei 140k, poi meno di due settimane per diventare la nuova "Instaqueen" dell'atletica nazionale. Prima però ci sono voluti sette anni e mezzo per conquistare 70mila follower (primi post del novembre 2012). Una serie di post (foto e video) con il giusto mix di femminilità e acrobazie sportive può certamente ripagare molto in termini di pubblico, ma non può bastare: gli attuali risultati sportivi non aiutano Sonia a tenere alta l'attenzione su di sè.

[Pratiche sospette? Sarebbe la naturale deduzione, ma il profilo della Malavisi conta un Engagement Rate superiore al 10% e i suoi post hanno una media di 62mila visualizzazioni. Sono dati che certificano la realtà dei numeri conquistati. Certo, Gaia Sabbatini può contare su una media di 98mila visualizzazioni per post, ma al momento deve inseguire sulla sfida del numero di follower. Strategie?

Noi non ne conosciamo. Forse però le ha trovate Sonia Malavisi: l'astista risulta infatti essere seguita da una agenzia specializzata in progetti mirati di endorsement legati a testimonial sportivi. I risultati del lavoro si vedono. Per ora soprattutto in rete, ma speriamo arrivino presto anche in pedana.]

AGGIORNAMENTO 14/9 ORE 23

A seguito di un'ulteriore analisi dei numeri del profilo di Sonia Malavisi, ci vediamo costretti a rivedere buona parte delle teorie sopra formulate per spiegare l'incredibile crescita del suo account Instagram. Abbiamo così scoperto che in rete, in particolare su Youtube, girano numerosi video che la ritraggono, molti dei quali riprendono riprendono un suo "litigio" con un giudice di gara avvenuto al termine di un salto agli Italiani indoor dello scorso anno. Uno di questi (https://www.youtube.com/watch?v=eyMd0gAU2Ns) conta addirittura oltre 28milioni di visualizzazioni.

Da qui deriva un grande traffico sul suo profilo Instagram, che conosce picchi improvvisi a seconda della viralità di clip che vengono estratte e fatte girare su account dedicati alle sportive più avvenenti. Il profilo di Sonia, di conseguenza, ha un tratto marcatamente internazionale. I suoi follower arrivano soprattutto da Stati Uniti, Turchia, Messico e Brasile: l'Italia è solo al 4° posto. A quale genere appartenga la quasi totalità dei suoi "seguaci", è superfluo dirlo.

[Immagini dal profilo Instagram: @sonia.malavisi]

sonia malavisi Instagram

DAVIDE VIGANO'

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 184 visitatori e nessun utente online