Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

sport movies 2020

Sport Movies & Tv 2020, il festival organizzato dalla Federazione internazionale del cinema e della televisione sportivi (FICTS) diretta dal professor Franco Ascani (membro del CIO e già consigliere federale), scatta oggi sabato 7 novembre per chiudersi mercoledì 11 novembre: la 38° edizione del festival ha scelto di rilanciarsi nonostante i tempi molto difficili raggiungendo un numero molto più ampio di partecipanti. 

Sport Movies & Tv andrà infatti in  streaming sul sito www.sportmoviestv.com: la manifestazione, tradizionalmente prevista a Milano come finale di una serie di festival sparsi in cinque continenti,  proporrà 140 pellicole (tra film, cortometraggi e documentari)  provenienti da 123 Paesi diversi: tra queste il cortometraggio Nefta Football Club (la storia di due fratelli tunisini uniti dalla passione per il calcio), Learning to skateboard in a warzone (if you're a girl)” su una studentessa afghana, il documentario Taking Refuge sul progetto portato avanti dall’olimpionico del tiro a segno Niccolò Campriani, il restauro de I Fidanzati della morte, pellicola del 1956 di Romolo Marcellini, che sarebbe poi stato anche autore del film ufficiale di Roma 1960, e un buon numero di pellicole dedicate all’atletica leggera (in particolare alla maratona). Le proposte del festival saranno fruibili in occasione della prima proiezione e poi pure on demand sempre gratuitamente.

La FICTS aprirà inoltre pure i propri archivi digitali dando possibilità di visione a migliaia di film e documentari in un secolo di cinema sportivo: tutti gli appassionati, dopo una registrazione semplice e gratuita, potranno scegliere tra 17.787 audiovisivi: una scelta che vuole venire incontro dei tanti sportivi chiusi in casa per i provvedimenti di coprifuoco o lockdown sparsi in tutta Europa.  Il riferimento è sempre il sito della rassegna: il link diretto al catalogo della FICTS è www.sportmoviestv.com/accesso-catalogo-gratis/.

A disposizione degli utenti sono soprattutto pellicole relative alla storia dello sport e alle vicende biografiche di alcuni suoi grandi personaggi: decisamente pingue è la sezione dedicata ai Giochi olimpici, con i film ufficiali e le cerimonie di apertura di numerose edizioni a cinque cerchi. Particolare attenzione ai Giochi di Roma 1960, presente anche una sezione dedicata ai Mondiali di tutte le discipline, compresa ovviamente l’atletica.

fonte: www.fidal-lombardia.it 

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY