Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

athletic_elite2Meeting vincente non si cambia. L'associazione Athletic Elite torna sul luogo del delitto, anzi sulla pista del delitto, Magglingen (Svizzera), quella che dodici mesi fa (2 febbraio 2013) ha eliminato dalla vetta italiana dei 60 mt indoor il tempo di Pierfrancesco Pavoni per mano (e gambe) del poliziotto vicentino Michael Tumi (6.53). Sabato 25 e domenica 26 gennaio si torna a gareggiare lassù, tra i monti svizzeri. Questa volta non ci sarà Tumi nella trasferta organizzata dall'associazione, ma il gran numero di atleti (una settantina) che si sono affidati al gruppo guidato da Roberto Severi per trovare una corsia oltralpe dice che, questo modo di affrontare l'atletica con le gambe in Italia e lo sguardo all'estero, piace sempre di più agli atleti, siano essi top, belle speranze o giovani ambiziosi. Un superteam virtuale (l'associazione offre servizi ad atleti di qualunque società) che cercherà di dare il meglio di sé e di dimostrare che l'atletica italiana sa parlare anche il linguaggio delle indoor.

Programma di gare completo nella due giorni in Svizzera per il Biel Athletics Meeting, con tutte le prove di corsa dai 60 ai 3000, passando per i 200 e 1000, compresa la prova veloce con gli ostacoli. Proprio i 60 hs rappresenteranno uno dei momenti clou del meeting, con una serie unica maschile ad invito riservata ad Athletic Elite che vedrà al via, su tutti, il tricolore assoluto dei 110 hs Hassane Fofana (Fiamme Oro), opposto a Davide De Marchi (Atl. Bergamo 59), Carlo Redaelli (Riccardi), Davide Redaelli (Geas Sesto), Samuele Devarti (Cus Genova) e Dennis Lovallo (Atl. Lecco). Sempre sugli ostacoli sarà impegnata Sara Balduchelli (Bracco Atletica), mentre nei 60 piani si cimenteranno, tra gli altri, Gabriele Buttafuoco (Riccardi), Fabio Frassini (Pro Sesto), Danny Legramandi (100 Torri Pavia), Levi Mandji (Atl. Brescia), Alberto Munerato (Cus Pavia) e Mattia Tagliapietra (Pro Sesto).

Nelle altre prove in gara anche Luca Cacopardo (Riccardi) che doppia 200 e 400, e Roberto Severi (Cus Pro Patria Milano) impegnato nei 60, 200 e 800! Tanti bei nomi anche al femminile con Alina Cravcenco (Atl. Brescia), pb 7.50 sui 60, e le velocista della Bracco Atletica Simona Bosco, Laura Gamba, Marta Maffioletti e Eleonora Sirtoli. Occhi puntati anche sulla sprinter Giulia Riva (Fanfulla Lodigiana) e sulla quattrocentista Elisa Romeo (Atl. Brescia). 

Non resta che attendere i risultati. In bocca al lupo a tutti.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 206 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

December 2020
Mo Tu We Th Fr Sa Su
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3