Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

1arena 2XXVAPRILE

lodi gpfidalmi2017In allegato i risultati della 1° prova del Gran Premio Fidalmilano, che si è svolta domenica 2 aprile 2017 a Lodi.

Risultati Ragazzi/e

download

 

Risultati Cadetti/e

download

Giornata di gare intensa a Lodi per la prima prova del nuovo Gran Premio Fidalmilano, vinto nelle ultime due edizioni dalla Polisportiva Carugate. L'attesa era anche per vedere "all'opera" la nuova organizzazione delle gare, con ben distinti i gruppi delle corse da quelle dei concorsi.

Siamo proprio agli inizi della stagione su pista e i risultati tecnici sono in linea con il calendario primaverile. Si mettono già in mostra però, tra le Cadette, Susanna Marsigliani (Atletica Muggiò) nei 1000 vinti in solitaria in 2:58.50, Margherita Calegari (Atl. Villsanta) e Matilda Appiani (Atl. Concorezzo) negli 80 hs, al passo di 12.76 e 12.82 ed entrambe al primo anno di categoria. Nell'asta va in alto Chiara Rocca (Atletica Monza) con 2.70, negli 80 piani approfitta di una tregua nel vento Serena Mariani (Studentesca San Donato), 10.62 al primo anno. Al maschile, buoni segnali da Christian Previtali (Carugate) negli 80 piani, corsi in 9.68 contro un muro di quasi 3 metri di vento. Se ne infischia del vento invece Tiziano Marsigliani (Atl. Muggiò), che lima subito il pb di un paio di secondi segnando 2:38.34, seguito sul passo dei 2:40 da Abenezer Mandelli e Alessandro Felici. Buon salto triplo per Alberto Cattaneo (5 Cerchi Seregno) con 12.12, nome nuovo della specialità. Andrea Caiani (Atl. Villasanta) alla prima gara nei 100 hs stampa un confortante 15.10.

Polveri ancora bagnate per la categoria Ragazzi/e, in gara nella mattinata fresca e umida. I 60 metri vedono le vittorie di Eddy Noè (Ala Abbiategrasso) ed Elisa De Santis (Atl.Concorezzo) con 8.44 e 8.64, nella gara con ostacoli di Andrea Spedini (Atl. Desio) e Andrea Hapau (Punto It) con 10.30 e 10.38. Nel salto in lungo si registrano il 4.32 di Gabriela Cruz (Atl. Villasanta) e il 4.31 di Matteo Perricone (Punto It). Sulle altre pedane si lancia il peso e il vortex. La palla da 2 kg atterra a 11.64 con Riccardo Paganin (Atletica Casorezzo) e a 10.11 con Cristina Fava (GS Zeloforamagno), mentre il vortex è un affare in casa Atletica Concorezzo, con i 44.44 mt di Giuseppe Grassano e i 39.82 di Giorgia Rossi (Atl. Concorezzo).

Come detto, è stato anche il week end di gare con il primo test sul campo per le novità tecniche del nuovo calendario agonistico. "E' stato certamente un bellissimo week end sotto il profilo della partecipazione, perché è sempre un piacere vedere così tanti giovani che particano l'atletica" ha detto Alessandro Staglianò, il Fiduciario tecnico autore del calendario. "Le iscrizioni online funzionano, e per questo vorrei ringraziare gli operatori Sigma per la loro grande disponibilità. Per quanto riguarda l'organizzazione delle manifestazioni sono convinto che si possa ancora migliorare: l'inizio è stato positivo. E prima di Pasqua arriverà un nuovo aggiornamento al calendario".

Domenica 9 aprile il Gran Premio farà tappa a Bovisio Masciago. NB: sarà possibile partecipare a una sola gara più la staffetta. 

foto di Felice Delaini

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 14.00 alle 18.00

VENERDI' dalle 14.00 alle 17.00

Chi è Online

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

May 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4