Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

1arena 2XXVAPRILE

non solo cross2016

Cielo azzurro ed un sole quasi estivo hanno colorato ed illuminato la prima edizione di "Non Solo Cross", la corsa su strada di 10km organizzata domenica 16 ottobre da US Sangiorgese e da Unione Sportiva San Vittore Olona, già organizzatori del Campaccio (60 edizioni nel 2017) e della Cinque Mulini (85 edizioni nel 2017), due delle corse campestri più famose ed importanti del mondo.

Un’unione storica, di intenti e di vedute, che ha portato ad una bella mattinata di sport e di sorrisi. Con ogni probabilità un nuovo inizio, una nuova gara che magari, chissà, diventerà con gli anni famosa e splendente come i due cross country organizzati.

Poco meno di 200 i partenti tra competitiva e non competitiva, numero congruo visto il poco anticipo con cui è stato annunciato l’evento. Quello che conta è il seme gettato, la prima pietra posata per costruire il futuro. Un percorso da San Giorgio su Legnano a San Vittore Olona, dai luoghi del Campaccio a quelli della Cinque Mulini e ritorno. Bella la sfida per la vittoria: a tagliare per primo il traguardo è stato il giovane atleta di casa Filippo Dallù (US Sangiorgese), 17 anni, in 32’22” davanti ad Andrea Assanelli (Dk Runner) con 32’27” e Tommaso Grassi (Azzurra Garbagnate Milanese) terzo in 32’34”.

Tra le donne si è imposta con netto vantaggio la campionessa europea master Elena Fustella (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni) in 38’15”, davanti alla compagna di squadra Francesca Colombo capace di arrivare sul traguardo in 38’50”. Terzo gradino del podio per la rumena Victoria Dumitru (Atl. Lambro Milano) con 39’40”.

CLASSIFICHE

ha collaborato Cesare Monetti - Ufficio Stampa Campaccio - foto LegnanoNews

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY