Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

laura pirovano gyor

Sembra proprio che questo 14° Festival della Gioventù Olimpica Europea (EYOF), in programma fino a sabato 29 luglio a Gyor in Ungheria, non voglia iniziare per gli atleti milanesi. I due convocati in maglia azzurra, Francesco Rossi (Geas) e Laura Pirovano (Atletica Monza), per motivi diversi, non sono ancora scesi in pista. 

Francesco Rossi, iscritto nei 400 metri, ha visto prima cancellare le batterie in programma lunedì, poi ieri ha dovuto dare forfait alla semifinale per il riacutizzarsi di un dolore alla coscia patito nell'ultimo periodo. Un vero peccato per il talentuoso (48.95) velocista allenato dall'ex azzurra Elena Sordelli.

Laura Pirovano (Atletica Monza, nella foto), questa mattina avrebbe dovuto prendere parte alle qualificazioni del salto con l'asta. Niente da fare, cambio di programma anche per la tricolore cadette 2016. Le atlete in gara sono 12, e allora tutte finiscono dritte in finale senza passare dal via. Ultimo e definitivo appuntamento in pedana è ora per venerdì 28 alle 14:30. Sulla carta una finale piuttosto equilibrata per l'atleta allenata da Martina Arosio, con gran parte delle avversarie capaci di superare 3.70 - 3.85, quindi alla portata di Laura che in questa lunga stagione è salita fino a 3.80.

Risultati: http://results.onlinesystem.cz/ResultsAthletic/Index?idK=27959&discType=0&stats=2 

Programma gare e sito di riferimento: http://gyor2017.hu/en_GB/eyof-2017-programs

Pagina Facebook e dirette streaming: https://www.facebook.com/EYOF2017/

 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY