Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

Cross per Tutti cinisello2018

La seconda tappa del Cross per Tutti 2018 registra ancora un incredibile numero di partecipanti (1878) e una serie di ottime gare. Il master Mattia Paolo Parravicini (AS Canturina) vince nuovamente dopo un anno la prova dei senior, questa volta per distacco. Susanna Marsigliani (Atletica Muggiò), 16 anni a marzo, fa sua con autorità la gara femminile superando una pattuglia di atlete (119) ben più grandi di lei. La gara dei master over 50 vede l'assolo del ligure Gaetano Testini (Atletica Spezia). Tra gli under 20 l'accelerazione giusta è quella di Federico Castrovinci (Pro Sesto) mentre nel settore giovanile poco cambia rispetto alla prova di Cesano Maderno. Si confermano vincenti Giacomo Simonini (Athletic Club Villasanta) e Nicole Coppa (Azzurra Garbagnate) nei Cadetti/e, Elisa Battocchi (Friesian Team) tra le Ragazze mentre nei Ragazzi c'è il nome nuovo di Ossee Merveille Giuranna (Euroatletica 2002), 11 anni appena compiuti. Le categorie Esordienti hanno visto la partecipazione di 836 mini atleti. Prossima tappa domenica 4 febbraio a Paderno Dugnano (Mi).

Le gare

Dopo il fango e le salite di Cesano Maderno, il Cross per Tutti a Cinisello trova il sole e un percorso asciutto e piano, e i valori in campo si fanno subito valere. La prova dei senior vede tornare al successo il master 35 Mattia Paolo Parravicini (AS Canturina). Se l'anno scorso l'ex ciclista professionista approfittò della volata sbagliata tra Yalli e Machmach, questa volta Parravicini fa tutto da solo e fiacca tutte le velleità degli avversari. Prova a tenere il passo il triatleta Thomas Previtali (US Atletica Vedano), leader l'anno scorso tra gli junior, ma la distanza si fa sentire sulle gambe. Alla fine, staccato di 20 secondi, è il bresciano Marco Zaffani (Free Zone, SM35) a giungere secondo, davanti al primo vero senior, il monzese Luca Civati (Team-A Lombardia - il podio nella foto sopra di Roberto Mandelli). Previtali chiude al 5° posto, il migliore delle Promesse.

La gara femminile si presenta molto interessante per l'assenza di una leader indiscussa come la Najla Aqdeir vista a Cesano. La pattuglia di testa procede compatta per oltre metà gara, fino a quando l'allieva ancora quindicenne Susanna Marsigliani (Atletica Muggiò) non produce la progressione decisiva che stronca le avversarie. Dopo il dominio tra le Cadette ecco il suo primo successo nelle categorie assolute, ottenuta lasciando a sei secondi la migliore delle junior Federica Maggio (Virtus Binasco). In fila e a debita distanza si piazzano poi Debora Varrone (Bracco Atletica), prima delle senior, miss Roberta Vignati (US Sangiorgese), l'under 23 Alessia Zecca (Atletica Alta Valtellina) e la triatleta junior Bianca Seregni (CUS Pro Patria Milano). Tra le master si conferma Alessandra Arcuri (GSA Cometa), nona al traguardo.

La prova maschile under 20 ha visto un'appassionante sfida a due tra gli junior Federico Castrovinci (Pro Sesto) e Belaj Jacomelli (US Bormiese), specialista della corsa in montagna. I due guadagnano spazio sul gruppo degli arrembati allievi e si giocano la vittoria con una lunga volata dove Castrovinci ha fatto valere, seppur di poco, il suo migliore spunto. Terzo e primo degli under 18 Carlo Bedin (Team-A Lombardia), davanti a Tiziano Marsigliani (Fanfulla), Alessandro Felici (Fanfulla) e Matteo Pintus, tutti al primo anno di categoria.

Tra i master 50 e oltre le cose si mettono subito in chiaro alla fine del primo dei tre giri. Il ligure Gaetano Testini (Atletica Spezia Duferco - sm50) fa vedere di non aver fatto il viaggio a vuoto, il suo ritmo è insostenibile per tutti. Uno ad uno gli avversari alzano bandiera bianca e Testini taglia il traguardo dopo 6 km con 27 secondi di vantaggio su Massimo Martelli (Road Runners Club Milano), seguito da Paolo Donati (Ondaverde - sm55), Davide Scarabello (Ondaverde) e Roberto Cella (Euroatletica 2002).

Nelle gare giovanili più conferme che sorprese. Il favorito Giacomo Simonini (Athletic Club Villasanta) si conferma il più in forma del lotto dei Cadetti e prende saldamente in mano la gara negli ultimi 400 metri. A poco vale la rimonta finale di Daniele Frezzato (Atletica Cinisello), al debutto nella categoria. Chiude il podio l'altro atleta di casa Pietro Martinelli. Non lascia spazio alle avversarie invece Nicole Coppa (Azzurra Garbagnate) che guida solitaria tutta la gara. Aurora Piaser (PBM Bovisio) prova a tenere il passo ma paga lo sforzo subendo i sorpassi di Serena Lazzarelli (GP Valchiavenna) e di Valentina Germani (CUS Pro Patria Milano).

Nella gara Ragazze ancora una vittoria per Elisa Battocchi (Friesian Team), che questa volta lascia a 4 secondi Emma Pollini (Geas Atletica) e Iolanda Donzuso (Milano Atletica). Sorpresa invece nella gara maschile dove la progressione vincente è quella di Ossee Merveille Giuranna (Euroatletica 2002), nome nuovo destinato a farsi risentire però, che supera di pochi metri Nimo Pari (NA Astro) e Davide Delaini (Euroatletica 2002), vincitore a Cesano.

Classifiche

Dopo due prove tra gli Assoluti si staccano due squadre. Il CUS Pro Patria Milano raggiunge quota 957 davanti ai campioni uscenti del Team-A Lombardia con 713. Insegue la Fanfulla Lodigiana con 376.

La sfida Giovanile vede il sorpasso dell'Euroatletica 2002 con 7881 pt davanti ai 7311 della PBM Bovisio. Più staccata l'Atletica Concorezzo con 5593.

Tra i Master allungo deciso per l'Euroatletica 2002 che totalizza 2012 pt, staccando l'Ondaverde Athletic Team (1640) e l'Atletica Virtus Senago (992).

Gare Master – Ecco i vincitori di giornata delle classifiche Master:

S35: Mattia Paolo Parravicini (AS Canturina - 1°) / Stefania Cozzi (Virtus Senago – 36°)

S40: Stefano Tettamanti (Azzurra Garbagnate – 6°) / Alessandra Arcuri (GSA Cometa – 9°)

S45: Antonio Basilico (Friesian Team - 7°) / Rosanna Massari (QT8-Run – 17°)

S50: Gaetano Testini (Atletica Spezia Duferco - 1°) / Roberta Ghezzi (PBM Bovisio – 16°)

S55: Paolo Donati (Ondaverde – 3°) / Elena Fustella (Atletica Lecco – 18°)

S60: Martino Palmieri (Euroatletica 2002 – 12°) / Ornella Luison (Euroatletica 2002 – 82°)

S65: Giovanni Civillini (SEV Valmadrera – 73°)

S70: Luciano Faraguna (Atletica Paratico – 50°)

S75: Aldo Borghesi (Road Runners Milano – 108°)

S80: Remo Andreolli (Atletica Cinisello – 147°)

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 14.00 alle 18.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 327 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

October 2018
Mo Tu We Th Fr Sa Su
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4