Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

cornaredo2018 60RF

La seconda tappa del Gran Premio Fidal Milano a Cornaredo (Mi) si è aperta, domenica 29 aprile, con le gare del mattino riservate alla categoria Ragazzi/e. Trecento gli atleti-gara che hanno animato le 8 prove in programma, tra le quali anche l’inusuale distanza dei 150 metri.

In questa prova si sono registrate le vittorie di Andrea Schenetti (Atletica Menghina) con 20.32, davanti a George Hopp (SAO Cornaredo – 20.44) e Nicolò Gilardi (Atl. Abbiategrasso – 20.73), e di Celeste Polzonetti (Atl. Desio) in 21.22, nettamente davanti a Martina Gattei (Pol. Carugate – 22.04) e Greta Fedeli (Atletica Punto It – 22.30).

Nei 60 metri netto successo di Camilla Pacifico (Atletica Monza) con 8.42, davanti a Federica Grossi (Atletica Punto It) con 8.72 e Fiona Iacobellis (SAO Cornaredo) con 8.84 (nella foto il podio). Nella gara maschile la vittoria va a Ossee Giuranna (Euroatletica 2002), al primo anno di categoria, con 8.32. Dietro si piazzano Giorgio Lunghi (Atl. Villasanta – 8.42) e Alessio Beninati (Euroatletica 2002 – 8.50).

Pedane dei salti. Nell’alto femminile (42 atlete) salgono a 1.40 Eleonora Villa (Atl. Villasanta), la vincitrice, e Melissa Casiraghi (Atl. Concorezzo). Chiude il podio la Polzonetti che si ferma a 1.37. Nel salto in lungo maschile (63 atleti) vince Davide Giardina (Atletica Monza) con 4.52, che stacca di 3 cm Arnaldo Romeo (Aspes). Simone Ghezzi (Euroatletica 2002) è terzo con 4.40.

Il lancio del peso registra il successo di Daniele Manzoni (GSA Brugherio) con 12.29, davanti ad Andrea Di Pietro (Atletica Punto It) con 12.14 e Giuranna con 10.54.

Il vortex femminile vede l’over 40 di Gaia Marsegaglia (Atl. Villasanta), che stampa 42.14. Silvia Fontanella (GSA Brugherio) lancia a 37.07, Sofia Giaume (Atletica Monza) 35.12.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY