Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

Tricolori con giallo e con brividi ieri a Modena nella Finale Oro dei Campionati di Società 2018. Purtroppo dalle convulse fase finali della due giorni di gare, sabato 23 e domenica 24 giugno, ne escono perdenti, seppur a testa alta, le due società milanesi.

In campo femminile le campionesse in carica della Bracco Atletica abdicano dal trono per solo mezzo punto, perdendo lo scontro diretto nella gara finale della 4x400. Il tricolore finisce sulle maglie della Studentesca Milardi Rieti per 164 pt contro 163.5. Per le atlete del presidente Franco Angelotti la soddisfazione dei successi di Giancarla Trevisan nei 400 con un ottimo 52.63, e di Valentina Trapletti nei 5000 di marcia con un super pb di 21:23.51. Grande protagonista anche Nicla Mosetti, due volte seconda nei 100 hs (13.38) e nel lungo (6.04).

Festa in casa CUS Pro Patria Milano che ottiene un ottimo 7° posto (125 pt). Per le milanesi il successo dell'esperta Elena Romagnolo nei 5000 (16:08.15).

Nel campionato maschile, il giallo dura qualche ora prima di tramutarsi in tricolore. Classifica sospesa finché non  arriva il giudizio finale sulla staffetta 4x400 di Rieti, squalificata in un primo momento per presunto cambio irregolare. Fuori Rieti, Riccardi campione. Viceversa, il contrario. Alla fine la staffetta di Rieti viene riammessa e lo scudetto, anche questo, finisce in terra di Sabinia. Ottima comunque l'Atletica Riccardi Milano 1946, che totalizza 159 pt (contro i 164.5 di Rieti) frutto anche dei successi di Federico Cattaneo nei 100 (10.28), Iliass Aouani nei 5000 (14:21.39), Ivan Mach di Palmstein nei 110 hs (14.00), Alessandro Sibilio nei 400 hs (51.71), la 4x100 (39.60). Storico il tempo della 4x400 che segna il nuovo limite nazionale juniores: Lorenzo Celiento, Alessandro Sibilio, Simone Di Nunno e Andrea Romani corrono in uno strabiliante 3:11.94 (media 47.99), nuovo primato nazionale migliorato dopo 35 anni (3:13.54 Fiamme Gialle). Sotto, foto Colombo/Fidal.

Bergamo, Finale Argento.

Doppio secondo posto per la Pro Sesto con gli uomini (156,5) e con le donne (142), entrambe promosse nella prossima Finale Oro. Settimo posto per le donne della Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana (129).

Sulmona, Finale Bronzo.

Successo della squadra maschile del CUS Pro Patria Milano (150 pt), con l'8° posto della Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana (124). 

Tivoli, Finale B.

Sesta piazza per gli atleti del Team-A Lombardia (123.5) a solo mezzo punto dal quinto posto.

DAVI.VIGA.

4x400 Riccardi M Juniores Modena 2018

Il team del GSA Brugherio che ha organizzato il meeting di mercoledì 20 giugno

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 14.00 alle 18.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 319 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

September 2018
Mo Tu We Th Fr Sa Su
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30