Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

carugate pesoRag

Ultimo saluto oggi a Carugate (Mi) alla stagione su pista 2018. In casa della Polisportiva Carugate si è svolto il "Meeting di chiusura" che quest'anno ha ospitato un po' tutte le categorie.

Gli Esordienti A sono stati impegnati sui 600 metri. Va forte nella gara femminile la bustocca Virginia Olivieri (Pro Patria ARC) che vince in 1:53.33 davanti ad Alessandra Boca (Euroatletica 2002) in 1:54.92. Netto successo al maschile per Giacomo Secchi (Atl. Concorezzo) in 1:49.84 davanti ad Alessandro Zanghi (Euroatletica 2002) in 1:51:89.

Due corse e un concorso per Ragazzi/e. Nei 60 metri si conferma numero uno la campionessa provinciale Camilla Pacifico (Atl. Monza) che con 8.61 supera la coppia dell'Atletica Punto It con Dalila Viscardi (8.71) e Margherita Iozzi (8.76). Nella gara maschile doppietta Euroatletica 2002 con Alessio Beninati (8.33) e Osee Giuranna (8.35). Nei 1000 metri grande galoppata solitaria per il bresciano Pietro Milzani (Atl. Villanuova 70) che chiude in un valido 2:58.25, lasciandosi ampiamente alle spalle anche due Euroatletica 2002: Michele Panzeri (3:16.38) e Samuele Vacca (3:18.20). Nella gara femminile ancora una doppietta Euroatletica 2002 con Sofia Candio bene in 3:27.35 davanti a Nicole Buompane (3:30.97), terza Alessia Scattiggio (PBM Bovisio) in 3:33.76.

Sulle pedane dei concorsi, buono il lancio del peso (foto a destra) di Andrea Di Pietro (Atletica Punto it) con 13.15, davanti a Riccardo Varisco (GSA Brugherio) con 10.68, terzo l'atleta di casa Stefano Recalcati (10.41). Nel vortex femminile gara su lunghe distanze con Chiara Morabito (Atl. Gessate) con 45.70 e Sofia Giaume (Atl. Monza) con 44.32. Terza Emma Contotto (Atl. Concorezzo) con 39.14.

Negli 80 piani Cadetti lavoro per i giudici del fotofinish: la spunta Diego Lettieri (Atl. Vittuone 99) in 9.79, davanti a Lorenzo Cagliero (Riccardi Milano) in 9.80 e Filippo Bergamaschi (Pol. Carugate) in 9.81. Al femminile nettissimo successo della pavese Anna Marta Carnero (La Podistica Robbiese) in 10.69, seguita da Alice Brambilla (Atl. Concorezzo) in 10.99 e Cecilia Nicastro (Riccardi Milano) in 11.07.

Gara non velocissima nei 1000 Cadetti, dove la spunta Paolo Ascade (Fanfulla Lodigiana) con 2:57.39 davanti a Simone Galbani (Team Pasturo) con 2:58.78 e Giuseppe Grassano (Atl. Concorezzo) con 2:59.40. Al femminile vince la bergamasca Sofia Bezzi (Pol. Cappuccinese) in 3:16.06 davanti a Margherita Mazzolene (Atl. Concorezzo) con 3:17.91 e alla valsassinese Clara Agostoni (Team Pasturo) con 3:21.62.

Concorsi poco affollati in pedana. Nel salto in alto ci sono solo due Cadette: vince Amand Lissoni (Atl. Cernusco) con 1.50 davati a Marta Di Biase (Pol. Carugate) con 1.40. Nel salto in lungo il migliore dei Cadetti è l'atleta di casa Jacopo Bianchettin, specialista del peso, che però oggi atterra a 5.80. Podio tutto targato Carugate con Andrea Gattei con 5.59 e Matteo Casazza con 5.34.

Una serie di 300 metri per gli Allievi: vince Federico Trubian (Pro Sesto) in 37.49, davanti a 4 carugatesi. Sul podio ci vanno Francesco Guidi (38.54) e Matteo Gallifuoco (38.98).

Per le prossime due gare del calendario provinciale ci si sposta su strada. Venerdì 19 a Seregno (start ore 20.30) per la 1° CorrInSeregno, domenica 28 a Cinisello con il Trofeo Città di Cinisello. 

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY