Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

2Cortenova_slideshow BCortenova_slideshow

Il Cross per Tutti si ferma una settimana prima delle ultime, decisive due prove finali di Cinisello Balsamo e Paderno Dugnano. E' il momento giusto allora per fare il punto sulle classifiche individuali parziali, che dopo 4 prove cominciano a prendere forma e a mettere in luce le sfide dirette. Ricordiamo che le classifiche finali sono al meglio delle 5 gare, e che alla festa finale di venerdì 15 marzo a Cesano Maderno saranno premiati i primi tre di ogni classifica individuale.

Senior

Al comando c'è ancora Luca Civati (Team-A Lombardia), campione in carica che guida con 129 pt in 4 gare. Alle sue spalle cresce Kader Ali (Azzurra Garbagnate), che in 3 sole gare ha accumulato 108 pt. In terza posizione c'è Enea Cassani (Atl. Vittuone 99) con 106 in 4 gare.

La classifica femminile vede davanti Rocio Bermejo Blaya (Friesian Team), forte di 16 punti accumulati in tre prove. Stesso punteggio, ma una gara in più per Jessica Fonti (Azzurra Garbagnate): sarà sfida fino all'ultima gara. In corsa per la terza piazza c'è Laura Maltagliati (Atletica Lambro), 10 pt in 4 gare.

Promesse

Il migliore tra gli under 23 è al momento Federico Castrovinci (Pro Sesto Atletica), campione uscente tra gli junior. Il milanese ha totalizzato 30 pt in tre gare, meglio di Davide Dolente (US Milanese) che ne conta 26 sempre in tre prove. Al terzo posto Filippo Zenna (Team-A Lombardia), che dopo 4 gare ha 25 pt. In gara per i primi tre posti ci sono anche Francesco Galliani (Pro Sesto Atletica), 19 pt in 3 gare, e Fabio Barbieri (Team-A Lombardia), 17 pt in 4 gare.

A livello femminile, nonostante le 10 atlete che hanno partecipato fin qui, l'unica che può ambire alla classifica finale è Giorgia Mattioli (US Milanese), che in 4 gare ha totalizzato 7 punti. Basterà un'altra gara per vincere la categoria.

Junior

Va in fuga Luca Sironi (Team-A Lombardia), già vincitore due anni fa della classifica Allievi. Quest'anno il seregnese ha fin qui conquistato 79 pt in 4 gare, 10 in più di quelli di Matteo Burburan (Forti e Liberi Monza) in 4 gare. A quota 64 c'è il milanese Alessio Scarabello (Atl. Cento Torri Pavia) che però conta solo 3 gare. C'è spazio per risalire in classifica anche per il bergamasco Matteo Bonalumi (Club Pantera Rosa), 63 pt in 3 gare, e per Mattia Grifa (Azzurra Garbagnate) 58 pt in 4 gare.

La classifica femminile vede il dominio di Bianca Seregni (CUS Pro Patria Milano), vincitrice assoluta di gara 2 a Canegrate. La milanese ha fin qui totalizzato 63 pt in 4 gare, le basterà un'altra presenza per assicurarsi la vittoria di categoria. In seconda posizione c'è Daniela Mondonico (Team-A Lombardia) con 46 pt in 4 gare. Allegra Bianucci (Team Brianza Lissone) ha invece 44 pt ma in sole 3 gare, candidandosi così seriamente al secondo posto. Con tre gare all'attivo possono ancora ambire al podio Matilde Confalonieri (Vis Nova Giussano) 36 pt, e Giorgia Cantù (CUS Pro Patria Milano)  28 pt.

Allievi/e

La classifica under 18 vede al comando uno dei protagonisti del Cross per Tutti, Marco Zanzottera (US Sangiorgese) capace di vincere 4 volte la gara under 20. Il ruolino di marcia immacolato gli ha garantito 166 pt in classifica, 6 in più del rivale Alessandro Felici (Fanfulla Lodigiana) e 8 in più di Ghebregiorghis Russom (CUS Pro Patria Milano), tutti con 4 gare. Potrebbe provare a inserirsi ancora Tiziano Marsigliani (Fanfulla Lodigiana), 109 pt in 3 gare.

Classifica ancora aperta tra le allieve. La favorita Susanna Marsigliani (Fanfulla Lodigiana) ha totalizzato 67 pt in 3 gare, quindi dovrà necessariamente correre entrambe le prove mancanti. Al momento guida la classifica Sara Gandolfi (Atletica Gisa) con 84 pt in 4 gare. In terza posizione c'è la seregnese Cecilia Terrani (Team-A Lombardia) con 63 pt in 4 gare, davanti a Greta Benzoni (Atletica Vigevano) e Sofia Spreafico (Almosthere), rispettivamente 60 e 59 pt in 3 gare.

Cadetti/e

Sfide ancora apertissime tra gli under 16, dove in base al regolamento, molto dipenderà dal numero di partecipanti alle gare: più atleti in campo, più punti in palio. Al momento la classifica maschile è guidata da Lorenzo Surico (Euroatletica 2002) con 379 pt, davanti a Giacomo Taglia (ABC Progetto Azzurri) con 375 e Luca Andreis (Euroatletica 2002) con 371. Tutti hanno già 4 gare all'attivo, mentre con 3 prove seguono Federico Incontri (Pol. Novate), Mattia Uboldi (Pol. Novate) e Lorenzo Uliano (Club Pantera Rosa), rispettivamente con 297, 293 e 290 pt.

Situazione simile nella classifica femminile. Con 4 gare all'attivo comanda Nadia Paindelli (Forti e Liberi Monza) con 366 pt, davanti a Sofia Candio (Euroatletica 2002) con 352 ed Eleonora Villa (Athletic Club Villasanta) 349. Dopo aver corso tre prove troviamo invece le favorite Emma Gatti (Pol. Novate - 290) e Breanna Selley (100 Torri & Vigevano - 268).

Ragazzi/e

Classifiche divise per anno di nascita in questa edizione, anche qui con l'incognita dei punteggi resi più "fluidi" dalla differenza di partecipanti tra una gara e l'altra.

Tra i nati del 2006, notevole vantaggio per Riccardo Germani (CUS Pro Patria Milano), che con 303 pt supera Luigi Turrin (Atl. Vignate) di ben 21 lunghezze. Diego Giussani (SAO Cornaredo) totalizza fin qui 260 pt. Attenzione però a Mattia De Rocchi (Atl. Muggiò), che ha corso e vinto 3 gare: per lui 238 pt destinati ad aumentare notevolmente nei prossimi impegni. Nella classifica femminile domina al momento Sofia Sidenius (Atleticrals2) con 282 pt in 4 gare, contro i 268 di Tesnim Ouali (Atl. Sovico) e i 259 di Adriana Bellomo (Riccardi), entrambe con 4 gare. Con 3 gare all'attivo sono da seguire Emma Pollini (Geas) con 208 pt ed Elena Magrini (Atl. Muggiò) con 203.

Per l'anno 2007 vantaggio consistente anche per Alessandro Zanghi (Euroatletica 2002), al comando con 324 pt contro i 309 di Edoardo Taranta (Riccardi). Attenzione però alla risalita di Romeo Ravà (CUS Pro Patria Milano), due successi in tre gare e 252 pt. La classifica femminile è guidata dalla coppia dell'Euroatletica 2002 con Giorgia Franzolini e Alessandra Boca a quota 292 e 286, vincitrici delle 4 gare già corse. Momentanea terza piazza per Alice Elli (5 Cerchi Seregno) con 276. Con 3 gare all'attivo c'è la coppia della Geas Atletica formata da Rebecca Borgonovo  con 205 pt e Ludovica Pinna con 200.

 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 133 visitatori e nessun utente online