Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

2Cortenova_slideshow BCortenova_slideshow

sovicese 2019Rag2006

Buon debutto per le gare gare su strada del calendario 2019. Oggi a Sovico (MB) una splendida giornata primaverile ha riscaldato le gambe e gli animi di atleti e pubblico che hanno dato vita alla 31° Corsa Federale Sovicese, capace di coinvolgere poco meno di 600 atleti (581 al traguardo). Organizzazione rodata ed efficace dell'Atletica Sovico per la quinta edizione della sua gara in versione "su strada", dopo una lunga tradizione come corsa campestre.

Prima gara fuori dai campi che però ha visto confermare i valori già visti sui tanti traguardi della stagione di cross. La gara Cadetti ha visto l'agevole successo di Andrea Giglio (PBM Bovisio), che ha controllato senza troppi affanni gli attacchi degli atleti della Polisportiva Novate con Federico Incontri, Mattia Uboldi e Chankiri Giusti, finiti così nell'ordine. Tra le Cadette copione simile per la favorita Nadia Paindelli (Forti e Liberi Monza), che ha chiuso davanti all'atleta di casa Chiara Maria Gatti e ad Alice Brambilla (Atletica Concorezzo).

Nelle gara Ragazze, divise per anno d'età, fa la parte del leone il CUS Pro Patria Milano. Nell'attesa sfida delle 2006, Sarah Zaghloul ricorda a tutte di essere la campionessa provinciale piegando, con una lunga volata, la tenace resistenza di Sofia Sidenius (Atleticrals2), grande protagonista delle campestri. Chiude terza la padrona di casa Tesnim Ouali (nella foto sopra, il podio). Tra le atlete 2007 vittoria senza resistenza per Viola Zappa che ha pure il tempo di dare "il cinque" alle compagne di squadra prima di tagliare il traguardo. Seconda piazza per Alice Elli (5 Cerchi Seregno) davanti alla bergamasca Chiara Vailati Camillo (Atletica Estrada).

Qualche brivido in più per le gare maschili, ma comunque poco lavoro per i giudici d'arrivo. Nei Ragazzi 2006 vince Alessandro Rebosio (PBM Bovisio) davanti alla coppia del CTL3 Atletica con Lukas Fritz e Gabriele Rossetti. Tra i Ragazzi 2007 successo per Giacomo Secchi (Atletica Concorezzo) che precede Tommaso Orizio (PBM Bovisio) e Jamel Ouali (Atletica Sovico).

Nelle gare Esordienti gran varietà di maglie vincenti, a conferma dell'alta competitività delle prove (gli Eso 2008 hanno corso in 56). Nelle 12 prove in programma vanno a segno ben 9 società. Bis per PBM Bovisio, Casati Arcore e Forti e Liberi Monza.

La speciale classifica per società (per numero di atleti partecipanti) è vinta dai padroni di casa del'Atletica Sovico con 56 atleti, davanti a PBM Bovisio (53), Atletica Concorezzo (50), Atletica Vedano (48), Atletica Cesano e Athletic Club Villasanta (50).

La classifica finale di società data dal numero di atleti classificati, vede un podio strettissimo con il successo della PBM Bovisio (51) davanti ai padroni di casa dell'Atletica Sovico (50) e ai campioni uscenti dell'Atletica Concorezzo (49). Seguono Atletica Vedano (42), Atletica Cogliate e Atletica Cesano (38). [aggionamento 1/4].

Fotoalbum delle gare sulla pagina Facebook di Fidal Milano.

 

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY