Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

E' stata la notturna 2° "CorrInSeregno" a ospitare, venerdì 11 ottobre, il Campionato Provinciale di Corsa su strada, con l'assegnazione dei titoli Ragazzi/e e Cadetti/e. La gara era valida anche come ultima prova del Trofeo Corrinstrada, per cui in apertura di programma l'immancabile gioiosa partecipazione delle categorie Esordienti. Il suggestivo allestimento della 5 Cerchi Seregno, che ha beneficiato anche di un confortevole clima serale, ha accolto poco meno di 300 atleti in rappresentanza di 25 società

Dopo aver applaudito circa 150 piccoli Esordienti, in piazza Risorgimento è stato il momento delle gare che assegnavano gli ultimi titoli individuali della stagione milanese. Il campionato Cadetti, la gara più lunga del programma, ha visto da subito forzare l'andatura da parte della coppia di casa, i gemelli Lorenzo e Jacopo Ercolin. I due seregnesi hanno guidato il gruppo fino alla campana dell'ultimo giro, quando da dietro hanno rotto gli indugi. Così sul rettilineo finale si è presentato davanti a tutti il più giovane del gruppo di testa, Mattia Uboldi (Pol. Novate), seguito a pochi secondi dal compagno di squadra Federico Incontri. La 5 Cerchi Seregno riusciva comunque a piazzare sul podio Lorenzo Ercolin, davanti a Giusti, Cammaroto e Ventura. Uboldi si conferma così campione provinciale su strada, anche se l'anno scorso la vittoria fu tra i Ragazzi.

Sorprese anche nella gara Cadette. Prende subito il comando delle operazioni Nadia Paindelli (Forti e Liberi Monza), vista in buona forma nelle ultime gare del circuito, ma stavolta la monzese viene pssata nel corso dell'ultimo giro da Eleonora Villa (Athl. Villasanta), che si presenta al traguardo con buon margine su Teresa Di Giovine (Pol. Novate) e la Paindelli. Subito dietro ci sono Bonacina, Sandrelli e Nardo.

Pochi sussulti invece tra i Ragazzi. Il favorito è il già campione provinciale di cross e 1000 mt Gani Tabaku (Atl. Gisa), che parte davanti a tutti e detta il ritmo della gara. Mattia De Rocchi (Atl. Muggiò) e Federico Cipriani (Milano Atletica) provano a non pedere troppo contatto, ma il potente atleta sevesino aumenta il vantaggio per chiudere solitario sul traguardo davanti a De Rocchi, Cipriani, Orsini, Turrin, Zanetto e Carneletto.

La gara Ragazze si conferma in linea con i valori delle atlete in questa stagione: non si sa mai chi vince. Nella prova più affollata (46 atlete) si mette davanti a tutte Sarah Zaghloul, decisa a difendere il titolo vinto lo scorso anno. Le avversarie lasciano fare, poi nell'ultima tornata si scatena la bagarre. La Zaghloul non regge il passo e dall'accelerazione finale esce vincente la multiplista Sofia Sidenius (Atleticral La Scala), che precede di poco la campionessa di cross Iolanda Donzuso (Milano Atletica) e la bergamasca Chiara Vailati Camillo (Atl. Estrada). Sul podio provinciale salgono anche Viola Zappa (CUS Pro Patria Milano), Terrani, Falasconi e Ouali.

Sulla nostra pagina Facebook è già disponibile il fotoalbum del campionato, a cura di Orazio Vezzosi - LINK

 cinisello strada2019b

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY