Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

podio regionali allievi decathlon

Lo scorso week end è stato ricco di impegni per l'atletica milanese, sia nei risultati che nell'organizzazione. A Villasanta, infatti, sabato 1 e domenica 2 agosto si sono viste le prime gare organizzate al di fuori del capoluogo.

Ritorni importanti e primati personali per molti. La stagione è ormai nel vivo, l'appuntamento con i Campionati Italiani Assoluti di fine mese sta facendo scaldare i motori di molti.

Iniziamo da un atteso e gradito ritorno in pista, quello del sempre atteso Luca Alfieri (PBM Bovisio). Il fondista di Limbiate, rimasto a mezzo servizio con l'interruzione dei cross, è tornato a correre in corsia dove mancava dallo scorso settembre. Per lui subito dei riscontri interessanti, anche se ancora migliorabili. Sono arrivati i primati nei 5000 e nei 1500 metri, rispettivamente con 14:38.85 a Bisca (Svizzera) lo scorso 29 luglio e con 3:52.80 a Villasanta sabto 1 agosto. Ora non resta che correre e crescere ulteriormente.

Rientro anche per la varesina Silvia Oggioni (Pro Sesto Atletica), parecchio sfortunata nelle ultime stagioni. Per lei, sempre a Bisca, vittoria nei 3000 metri in 9:38.03, a 6 secondi dal primato all'aperto.

Ritorno in pedana per la milanese Sydney Giampietro (Fiamme Gialle), che prova a tornare ai vertici nel lancio del peso dopo qualche operazione. A Narni, sabato 1, Sydney ha lanciato a 15.21, a un metro dal primato.

Personale invece per Bianca Falcone (CUS Pro Patria Milano), in costante e graduale miglioramento nel salto con l'asta. Sabato in terra svizzera, a Frauenkappelen, la 24enne allieva di Andrea Calandrina ha raggiunto quota 4.20, aggiungendo 10 cm al proprio primato.

Sabato 1 agosto molti spunti interessanti al Meeting di Trieste, specialmente in casa CUS Pro Patria Milano. Delle gemelle Troiani stavolta brilla Serena, che nella seconda serie degli 800 metri supera la concorrenza con il nuovo personale di 2:04.27. Nei 400 Virginia chiude in 53.29, alle sue spalle continua la crescita di Alexandra che torna sotto i 54 cecondi con 53.99. Molto bene anche Linda Guizzetti, di nuovo al pesonale nei 100 hs con un progresso di 11 centesimi (13.23).

Venendo alle gare di Villasanta (MB), primo titolo della stagione per Andrea Cajani (Team-A Lombardia, foto sopra Fidal Lombardia). Il tricolore indoor si aggiudica la maglia di campione regionale nel decathlon Allievi con il personale di 6334 pt. Nelle prove multiple delle altre categorie, bene Niccolò Contotto (Team-A Lombardia) con 6689 pt tra gli junior, mentre Erica Monfardini (Bracco) ha segnato 4508 pt tra le senior. Nelle gare di contorno, da segnalare la crescita di Stefano Marmonti (SOI Inveruno) nel disco allievi (42.91).

Molto partecipate le gare che a Villasanta hanno animato i Campionati Regionali Allievi/e di prove multiple. Nei 200 e nei 1500 metri ci sono stati una cinquantina di partecipanti, a riprova della gran voglia di gare che caratterizza anche questa strana stagione.  

DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 151 visitatori e nessun utente online