Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

1arena 2XXVAPRILE

gicA un mese di distanza dalla prima prova, domenica 24 maggio si è svolto a Cinisello Balsamo il secondo "incontro" del GiocAtletica 2015. In campo oltre un centinaio di Esordienti B-C (nati dal 2009 al 2006) delle 8 società partecipanti al progetto (GSA Brugherio, Casati Arcore, Atl Concorezzo, Atl Sovico, Atl Cinisello, Athletic Club Villasanta, 5 Cerchi Seregno e US Atletica Vedano).

Anche sulla pista di via Cilea il progetto GiocAtletica si è saputo far apprezzare dai tanti mini-atleti in campo, impegnati in maniera del tutto giocosa a confrontarsi con i gesti e le future specialità dell'atletica. I bambini sono stati divisi in 4 gruppi per anno di nascita e ciascuno ha affrontato a turno una delle 4 zone del campo, impegnati nella corsa piana e a ostacoli, nel salto in lungo, nel lancio (palla, vortex e ciambella) e in un percorso misto che mette insieme un po' tutti questi ingredienti.

Non c'è cronometro, non ci sono bindelle, l'unico tempo è quello che scandisce la permanenza dei gruppi in una zona gioco (15-20 minuti), per cui ogni cosa è ripetuta più volte: tante corse, tanti salti, tanti lanci. Senza stress, senza assilli, ma è così che cresce la voglia di mettersi alla prova, una corsa e un salto dopo l'altro. Il tutto somiglia più a un allenamento collettivo, non fosse per la simpatica presenza in campo di Agostino Rossi che con il suo microfono intervista e coinvolge tutti. Non fosse anche per la parata finale, la distribuzione delle medaglie e dei diplomi, e la consegna del premio ricordo, un sacchetto zeppo di gadget simpatici e divertenti.

Un modo stimolante per lanciare l'atletica tra i più piccoli e pure tra i genitori che hanno potuto vedere attivi i loro piccoli per oltre un'ora, seduti comodamente in tribuna o alla continua ricerca dello scatto perfetto. Appuntamento ora all'anno prossimo, anche se tra gli organizzatori già si fa spazio l'idea di un incontro indoor. La volontà c'è, non resta che aspettare di sapere data e luogo.

D.V.

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY