Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

reina assolutiE il talento 2014 per l'Happy Runner Club è... Nicole Svetlana Reina (Cus Pro Patria Milano)! E' questo l'esito del "Progetto Crescita", la personalissima caccia al talento che la società di podisti ha organizzato per sostenere economicamente una delle tante giovani speranze dell'atletica che stanno crescendo a Milano e in Lombardia. Partita un paio di mesi fa la raccolta delle autocandidature, il verdetto è stato ora emesso. La giovanissima campionessa italiana assoluta dei 3000 siepi, nonché pluruprimatista e campionessa italiana Allieve, ha ottenuto il 52% delle preferenze e a lei andrà un contributo di 2000 euro, 75% per lei e 25% per il suo tecnico Giorgio Rondelli. Il voto è arrivato da una classifica combinata realizzata dall'esito di una giuria “popolare” costituita dagli oltre 650 tesserati amatori / master di Happy Runner Club e di una giuria tecnica, un gruppo di “Saggi” protagonisti nel mondo dell’Atletica con caratteristiche di indipendenza e di competenza: Silvano Danzi (tecnico del mezzofondo Lombardo), Daniele Menarini (direttore di “Correre”), Bruno Pinzin (fiduciario tecnico Fidal Lombardia), Cesare Rizzi (giornalista e speaker), Giorgio Rondelli (tecnico del mezzofondo), Mario Scapini (atleta nazionale del mezzofondo), Tommaso Valle (comunication manager di McDonald’s Italia), Grazia Maria Vanni (presidente Fidal Lombardia). La selezione è avvenuta sulla base dei risultati, del potenziale, delle motivazioni al miglioramento e al raggiungimento dell’obiettivo, della serietà (anche scolastica) dell’atleta, della capacità reddituale della famiglia.

Dietro Nicole si sono classifica altri bei talenti della nostra atletica: Maddalena Prestipino della Pro Sesto Atletica (21%), Campionessa regionale Allieva 2000 sp; Lukas Manyika Maguee dell'Atletica Cento Torri Pavia (19%), Campione italiano junior dei 5000; Mirko Partenope dell'Osa Saronno (8%), azzurrino nei 10.000 agli Europei Junior di Rieti.

Com'è andato il concorso ce lo racconta la viva voce di Paolo Talenti, presidente dell'Happy Runner Club. «La nostra società non ha ancora il settore "attivita' giovanile".  Per questo motivo, ha da tempo deciso di dare un aiuto concreto all’atletica leggera giovanile, in particolare ad un mezzofondista italiano, per aiutarlo a raggiungere i propri obiettivi agonistici; l’abbiamo chiamato Progetto Crescita. Nel primo semestre 2013, tra i vari nominativi individuati, uno è apparso subito paradigmatico della situazione difficile che vive l’atletica italiana: si è trattato di Haidane AbdellahPer la stagione invernale 2013-2014 abbiamo rilanciato questo progetto configurandolo in un “concorso” con il fine di raccogliere curriculum, selezionarli e quindi farli votare da due diverse giurieLa votazione si è svolta tra metà novembre e metà dicembre. Siamo felici di annunciare che Nicole Reina ha ottenuto oltre il 50% dei voti: il comitato dei saggi ha votato Nicole al 75% e Manyika al 25%, mentre i soci Happy Runner hanno votato la Prestipino al 42% e Nicole al 30%. Nicole, allenata da Giorgio Rondelli, riceverà da Happy Runner una borsa di studio di 2000 euro (di cui 500 per l’allenatore). Nei primi mesi del 2014, Nicole e Giorgio racconteranno in una pagina del nostro sito www.happyrunner.it la loro attività, i loro allenamenti e la preparazione alle gare».

happy runner

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY