Stampa
Visite: 1233

morbegno 2021-podio cadette

Domenica 28 febbraio l'atletica lombarda si è ritrovata a Morbegno (So) per correre il 24° Cross della Bosca, gara valida come 2° prova del Campionato di Società assoluto e come prova unica di selezione per i Campionati Italiani Cadetti/e, il tutto in programma a Campi Bisenzio (Fi) domenica 14 marzo.
 
Due belle vittorie per l'atletica milanese. Nella gara Cadette (2 km) è un vero tripudio milanese. Emma Pollini (Geas Atletica) si mette alle spalle tutta la Lombardia, superando la polivalente Sofia Sidenius (Atleticrals2). Poco dietro arrivano Giorgia Franzolini (Euroatletica 2002) e Iolanda Donzuso (Milano Atletica). Un magnifico poker che ritroveremo anche ai Campionati Italiani (il podio nella foto Geas Atletica).
Splende il Geas con Rebecca Borgonovo 7° e Ludovica Pinna 11°, poi Marta Scerra (PBM Bovisio) 13° e Alice Minelli (Atleticrals2) 16°.
 
Altro podio tutto milanese e femminile nella gara juniores (5 km). A vincere è stata la valdostana del CUS Pro Patria Milano Silvia Gradizzi (foto sotto), conosciuta l'anno scorso al Cross per Tutti di Seveso. Vittoria netta e con gran distacco (18 secondi) su Nicole Coppa (Bracco Atletica), che ha preceduto la compagna di squadra Angelica Prestia. Completa l'ottima squadra Bracco il 5° posto di Camilla Galimberti. Dall'11° al 14° posto finiscono in fila Benedetta Piraino, Noemi Brambilla, Ilaria Brunati e Sofia Spreafico.
gradizzi cuspp morbegno2021b
 
Molto bene nella gara Cadetti (2.5 km) Mattia De Rocchi (Atletica Muggiò) che coglie un prestigioso 2° posto dietro il varesino Zanini, poi 5° finisce Federico Perrella, triatleta del CUS Pro Patria. Nei primi dieci ci sono anche Luigi Turrin (Atletica Vignate) 6° e Daniele Moruzzi (CUS Pro Patria) 9°.
 
Nella prova Allievi (5 km), i migliori milanesi sono stati il triatleta Edoardo Macrì (CUS Pro Patria) 7° e Francesco Candiani (Bracco Atletica) 10°. Nelle Allieve (4 km) Miriam Scerra (PBM Bovisio) è 2° dietro la bergamasca Algeri, poi Tarikua Majocchi (Bracco) 13°. 
 
Nella prova juniores (7 km) i migliori sono stati il comasco Mattia Campi (Pro Sesto) 5°, il brianzolo Carlo Bedin (Team-A Lombardia) 8° e il milanese Matteo Pintus (Cus Insubria Varese) 10°.
 
Nella gara degli assoluti, sui 10 km, buona crescita per Luca Alfieri (PBM Bovisio) che si piazza al 3° posto nella prova vinta dallo specialista bergamasco della montagna Nadir Cavagna. Grande sorpresa invece il 4° posto del monzese Mequanint Navoni (Team-A Lombardia), che si mette alle spalle fior di nomi come Padovani, Bonzi e Bomprezzi. Tra le senior femminili (7 km), buon 4° posto per la brianzola Silvia Radaelli (Free Zone Brescia), poi Nicole Acerboni (Bracco) è 9° e Caterina Dallera (CUS Pro Patria) 12°.
 
DAVI.VIGA. 

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano