Stampa
Visite: 938

concorezzo pista nuova

Forse dentro l'uovo di Pasqua non ci entra, però la nuova pista di Concorezzo è comunque una bella sorpresa. 
 
In questi giorni si è finalmente riaperta la "casa" dell'Atletica Concorezzo (nella foto), orfana dallo scorso autunno delle sue corsie rosse. Proprio nell'anno del 50° anniversario, la società del presidente Davide Ferrario torna ad allenarsi in un impianto degno di questo nome.
 
La pista dello stadio "Bonizzi&Soglio" è figlia anche lei di quei "magnifici anni '80" del secolo scorso, quando vennero realizzate piste su piste. Era il 1984. Per mantenerla in vita, una manutenzione fatta una quindicina di anni fa. Poi solo degrado. Ora tutto però è realmente nuovo, con il fondo scavato fino alle fodamenta e rifatto completamente. E' rimasta l'area per il lancio del peso, non quella per i lanci lunghi: il prato è stato rifatto in sintetico.
 
Certo è costata pazienza e sudore questa attesa, visto che il cantiere si sarebbe dovuto chiudere in fretta nel mese di ottobre, poi a novembre. Però si sa, come vanno a finire queste cose... Nel frattempo, i rossi di Concorezzo hanno trovato ospitalità negli impianti di Brugherio e Villasanta, loro società "gemelle" (oltre che vicine di casa) nel gruppo Team-A Lombardia.
 
Ora non resta che aspettare che anche le nuove attrezzature trovino posto e poi, organizzare una bella gara inaugurale. La società prepara il taglio del nastro per settembre, quando anche la questione omologazione dovrebbe essere risolta.  Tra una intitolazione e l'altra, si pensa a dove collocare anche il nome di Cesare Brambilla, recentemente scomparso ma ancora vivo negli atleti di Concorezzo. Covid permettendo...
 
concorezzo nuova pista2
 
DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano