calendario icona

Condizioni atmosferiche ideali oggi, domenica 2 maggio, sulla pista di Cormano (Mi), per il secondo meeting organizzato dalla Nuova Atletica Astro. Il giusto sole e il giusto vento che ha permsso ai tanti scesi in pista di migliorarsi. Ormai la stagione è nel vivo, e Cadetti e Cadette cominciano ad andare davvero forte.

A proposito di andare forte, bel progresso generale negli 80 piani. Vince ancora Francis Pala (CBA Cinisello), che si porta in un colpo solo a 9.31 (+0.5), al primo anno di categoria. Subito dietro Federico Tantardini (Atl. Concorezzo) 9.36, Federico Crepaldi (Atletica Punto It) 9.40, Filippo Schiavetti (Atletica Monza) 9.63. Tutti i primi dieci vanno al personale.

Al femminile, toglie 28 centesimi al suo tempo Gaia Carbone (Athl. Villasanta, nella foto), primo anno di categoria, che vince con 10.62 (+0.2). Sul podio Beatrice Visconti (100 Torri & Vigevano) 10.63 e Chiara Cecchetto (Euroatletica 2002) 10.69.

Cadette ancora più in forma nei 300. Abbatte il muro dei 41 secondi Elisa Valensin (CUS Pro Patria Milano), che vince una serie di alto livello con 40.99. Dietro continuano i progressi di Alice Caglio (Vis Nova Giussano) con 42.38, come la Valensin al primo anno di categoria, poi Lavinia D'Angelo (NA Astro) con 42.47. 

Nei 300 Cadetti, bisogna aspettare la 4° serie per la sorpresa (annunciata) di giornata. Il lunghista Davide Giardina (Athl. Villasanta) debutta sulla distanza e stampa subito 39.07, miglior tempo. Sul podio finiscono, dalla prima serie, Christian Strazza (Atletica Cernusco) con 39.44 e Filippo Oldani (Atletica Punto It) 40.05.

Gare dei 1000 mt secondo pronostico. Gani Tabaku (Atletica Gisa) si migliora di 1 secondo e vince in 2:46.68, davanti ad Alberto Carnieletto (Atletica Bienate Magnago) 2:48.40 e Davide Cantù (CTL3 Atletica) 2:49.01. Prova regolare per Iolanda Donzuso (Milano Atletica) sul passo di 3:04.08, a un decimo dal pb, mentre dietro grandi progressi per Giorgia Franzolini (Euroatletica 2002) con 3:06.29, Nicoletta Grecchi (Fanfulla Lodigiana) 3:09.37 e Alessandra Boca (Euroatletica 2002) 3:10.79.

Nel salto in lungo, Francis Wamwayi (CUS Pro Patria Milano) allunga di una spanna il personale e vince con 5.79, davanti a Giulio Mandelli (Atletica Cernusco) 5.54 e Tadiwos Biffi (Forti e Liberi Monza) 5.21. Classifica stretta nella gara femminile, dove ha vinto Silvia Fontanella con 4.95 davanti a Greta Viola con 4.93: doppietta in casa GSA Brugherio. Terza Cecilia Aletti (Atletica Monza) con 4.90.

Nella staffetta 4x100, i cadetti dell'Atletica Cernusco (Calcagno, Uttini, Bergamaschi, Strazza) superano i campioni regionali del CUS Pro Patria Milano con 47.25 contro 47.82. Bel successo nelle Cadette per l'Atleticrals2-Teatro alla Scala (Zito, Sidenius, Saraceni, Minelli) che corre in 51.47 superando l'Atletica Cernusco con 52.03.

Fotoalbum delle gare a cura di Orazio Vezzosi sulla nostra pagina Facebook: LINK

DAVI.VIGA. 

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

3Atletika

FOTOGALLERY

FOTOGALLERY

Usiamo i cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.