laura pellicoro Grosseto foto Grana

Dopo tre giorni (da venerdì 11 a domenica 13 giugno) di emozioni e agonismo allo stato puro, l'atletica milanese esce dai Campionati Italiani Juniores e Promesse 2021 di Grosseto con un medagliere "pesantissimo": 30 medaglie, con 9 vittorie, 10 argenti e 11 bronzi.

Grande festa in CUS Pro Patria Milano, che con tre vittorie individuali è la società più titolata. Per il team di Alessandro Castelli un oro per ogni giornata di gara. L'aostana Silvia Gradizzi ha conquistato con piglio i 3000 juniores in 9:46.77. Nei 1500 trova anche il bronzo in 4:33.37. Frank Brice Koua dimostra di avere buone pretese al trono italiano dei 110 hs vincendo tra gli under 23 in 13.56, falsato da troppo vento alle spalle (2.2). L'abruzzese Leonardo Puca è rinato sotto la guida di un maestro come Aldo Maggi, e infiamma i 400 hs promesse con il nuovo personale di 50.52, quarto tempo italiano dell'anno.

Sempre nel giro di pista, ma senza ostacoli, arriva l'incredibile risultato di Matteo Raimondi (Pro Sesto), che domina i 400 promesse.Lo fa con il nuovo personale e primo "meno 47" da 46.91. Già bronzo tra gli juniores, il milanese in due soli anni è passato da 49.51 a 46.91.

Ancora tra le promesse, ecco l'atteso successo di Laura Pellicoro (Bracco Atletica, nella foto Grana/Fidal) negli 800. La brianzola che studia a Portland domani i due giri sul passo di 2:06.19. Per lei, nei 1500, arriva un secondo posto il primato portato a 4:19.66. Vola lontano anche un altro brianzolo, Niccolò Contotto (Team-A Lombardia), che finalmente si consacra nel salto in lungo atterrando a 7.58 (+2.0).

Tre vittorie arrivano dalle staffette under 23. La Pro Sesto Atletica vince un'insolita 4x100 (Thomas Milani, Giovanni Rolfi, Pietro Monolo, Francesco Gargantini) che finisce in parità con la formazione dell'Atletica Firenze Marathon. Per entrambe il tempo di 41.30, corso però in serie diverse.

Arrivo al cardiopalmo nella 4x400, con l'Atletica Riccardi Milano 1946 (Simone Di Nunno, Amedeo Perazzo, Lorenzo Celiento, Andrea Romani) a precedere il CUS Pro Patria Milano (Federico Sbarsi, Giorgio Isacco, Andrea Panassidi, Leonardo Puca) di 23 centesimi: 3:16.35 contro 3:16.58.

Marcia trionfale invece per le under 23 della Bracco Atletica. Per Francesca Aquilino, Laura Pellicoro, Letizia Tiso e Alessia Brunetti sono 4 i secondi di vantaggio (3:46.20) sulla formazione della Pro Sesto Atletica (De Vecchi, Narciso, Viganò, Zeli). 

Le altre medaglie di argento finiscono al collo di Martina Canazza (Bracco Atletica) negli 800 juniores (2:10.97); Andrea Romani (Atletica Riccardi) negli 800 promesse (1:49.69); Lorenzo Cagliero (Atletica Riccardi) nel lungo junior con 7.53 (+2.4) e con il nuovo pb 7.36 (+0.1); Gabriele Gamba (Atletica Riccardi) nei 10000 di marcia (43:05.39). Sfugge l'oro per millesimi ad Alessandra Iezzi (Bracco Atletica) nei 200 junior con 23.74 (+2.3), stesso tempo della vincitrice Elisa Visentin.

Doppio argento nelle staffette veloci della Bracco Atletica. Le junior (Manetti, Facchi, Iezzi, Temporin) chiudono alle spalle dell'Atletica Lecco in 46.81, le promesse (Bagnoli, Donato, Aquilino, Brunetti) finiscono dietro l'Atletica Brescia 1950 (45.46 MPI) con 46.43.

Le medaglie di bronzo sono state conquistate da: Arianna De Masi (Atletica Meneghina) nei 100 promesse con 11.39 (+3.3); Matteo Roda (Pro Sesto Atletica) negli 800 junior con 1:53.18: Ludovica Cavalli (Bracco Atletica) nei 300 siepi promesse (10:37.91); Francesca Di Cerbo (Pro Sesto) nel triplo promesse con 12.72; Gabriele Castagna (CUS Pro Patria Milano) nel peso promesse con 15.38 (pb); Costanza Donato (Bracco Atletica) nei 100 hs promesse con 13.63; Marco Zanzottera (US Sangiorgese) nei 5000 junior con 14:56.55; Elena Ubezio (Bracco Atletica) nei 400 hs promesse con 1:01.38 (pb); il brianzolo Mattia Donola (Carabinieri) nei 200 con 21.22; la 4x100 promesse uomoni dell'Atletica Riccardi Milano 1946 (Romanò, Zanandreis, Di Nunno, Vozza) con 41.46.

Sul portale dedicato Atletica.tv e sul canale Youtube disponibili le repliche integrali delle gare di Grosseto.

DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

3Atletika

FOTOGALLERY

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

 

Fidal Comitato Provinciale Milano

Viale Repubblica Cisalpina, 1
Arena Civica “G. Brera
20154 MILANO
Tel. 02.33605803, Fax.02.34535111
Mail cp.milano@fidal.it

P.IVA 01384571004
C.F. 05289680588

Usiamo i cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.