mindful running

C'è aria di corsa nuova in città, anzi in libreria. Si tratta del volume "Mindful running. La corsa consapevole" (De Agostini), nuovo testo sull'arte della corsa con premesse e obiettivi diversi dalla maggior parte delle opere in circolazione. E' d'obbligo partire dalla prefazione, curata dal milanese Andrea Colombo, finalista olimpico a Sydney con la 4x100 e oggi stimato psicologo dello sport, collaboratore della Federazione di atletica. 

Il libro scritto dagli spagnoli Moi Gonzàlez e Montse Rodrigues è incentrato sulla tecnica psicologica della mindfulness, applicata anche dal dottor Colombo nella sua attività professionale. "Questo è un libro rivoluzionario, che vede la corsa più in linea con il mondo attuale, che unisce il benessere psicologico a quello fisico" racconta entusiasta l'ex campione italiano dei 100 metri. "Non troverete tabelle o distanze da correre, ma farà vedere la corsa come uno strumento per creare benessere psicologico e motivazione".

La pratica della mindfulness è una rivisitazione occidentale dalla meditazione di tradizione buddista, alleggerita degli aspetti religiosi. Come la meditazione, anch'essa integra maggiormente il corpo con la mente. "La meditazione è la capacità di fare attenzione a quel che facciamo. E' importante imparare ad allenare l'attenzione consapevolmente".  

L'obiettivo sono le sensazioni che la corsa può offrire. "Questa ha effetto positivo e prorompente sulla motivazione e sulla gestione della fatica. Se diamo più importanza al processo, al momento presente, l'ansia e la pressione del risultato diminuiscono". Meno ansia significa migliori prestazioni.

Il libro propone 56 esercizi da praticare durante la corsa, per imparare l'arte della presenza mentale nella corsa. "Le tre ancore del mindfull running sono: sensazioni e postura del corpo; il respiro respiro, da usare come di concentrazione; l'ambiente esterno". L'esatto contrario del correre con le cuffiette non sapendo a cosa pensare durante gli allenamenti.

I progetti della pratica della mindfulness non si fermano qui. Andrea Colombo e il Comitato Regionale Lombardo stanno per dare vita a un programma di preparazione mentale per atleti, con l'obiettivo di creare una community che si confronti anche sugli aspetti psicologici della vita da atleta.

DAVI.VIGA.

RUBRICA TELEVISIVA

3Atletika

FOTOGALLERY

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

 

Fidal Comitato Provinciale Milano

Viale Repubblica Cisalpina, 1
Arena Civica “G. Brera
20154 MILANO
Tel. 02.33605803, Fax.02.34535111
Mail cp.milano@fidal.it

P.IVA 01384571004
C.F. 05289680588

Calendario Articoli

June 2021
Mo Tu We Th Fr Sa Su
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4
Usiamo i cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.